Cronaca

Arrivano a Roma i Vigili del fuoco di tutta Europa

Dal 14 al 25 aprile la Capitale ospita l’evento “Roma 2023 – I Vigili del fuoco europei a Roma”, un’occasione di confronto e di valorizzazione della cultura operativa antincendio

I Vigili del fuoco di tutta Europa si incontrano a Roma. Dal 14 al 25 aprile la Capitale ospita “Roma 2023 – I Vigili del fuoco europei a Roma”, un evento organizzato dal Corpo nazionale dei vigili del fuoco, con la main sponsorship di Fiera Roma. Convegni, seminari, esercitazioni, addestramenti, incontri istituzionali, e momenti di informazione e sensibilizzazione aperti a tutta la cittadinanza: con oltre dieci giorni di appuntamenti, i Vigili del fuoco provenienti dalle principali capitali europee possono condividere conoscenze, competenze e interessi, con l’obiettivo di offrire una risposta operativa sempre migliore. Più di 150 delegati in arrivo da Bulgaria, Città del Vaticano, Croazia, Danimarca, Francia, Germania, Lettonia, Lituania, Polonia, Portogallo, Repubblica di San Marino, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Ucraina che sarà presente in videoconferenza.

“Abbiamo pensato di organizzare questo appuntamento – commenta il Capo Dipartimento Prefetto Laura Lega – per creare un momento di incontro e scambio tra i Vigili del fuoco italiani e i colleghi europei per stimolare confronti tecnici e tematici a proposito del nostro lavoro: dalla dotazione strumentale e tecnologica ai servizi di pronto intervento, dall’addestramento al mantenimento della capacità, passando per la sicurezza, la prevenzione incendi e la tutela sanitaria. È un’occasione preziosa per creare sinergie e promuovere anche tra i cittadini, assieme al sistema di protezione civile territoriale, iniziative di educazione alla sicurezza, nonché una maggiore conoscenza dei Vigili del fuoco”.

Il 17 aprile, dalle ore 9 alle ore 17, presso le Scuole Centrali Antincendi

sono in programma, esercitazioni su scenari operativi e convegni sulle principali tematiche legate all’operatività tra cui: organizzazione del soccorso, attrezzature e strumenti tecnologici, addestramento e attività di mantenimento, sicurezza dell’operatore del soccorso, prevenzione incendi, salvaguardia e protezione della salute individuale.

Si tengono invece presso la Scuola di Formazione Operativa di Montelibretti, il 18, il 19 e il 20 aprile, dalle ore 10 alle ore 1630, le esercitazioni operative, per un confronto pratico tra i vari delegati europei, ciascuno con i propri automezzi polifunzionali e mezzi robotizzati.

Il 19, il 20 e il 21 aprile, dalle 10 alle 16.30, presso i padiglioni di Fiera Roma, si svolgono tre giornate (dedicate agli addetti ai lavori) di confronto operativo tematico e test pratici su tecniche di soccorso e di spegnimento. Le aziende che operano nel settore espongono soluzioni tecnologiche innovative e prodotti performanti da utilizzarsi in attività di soccorso tecnico urgente e di estinzione degli incendi.

Tra gli stand anche una esposizione di materiali storici dei Vigili del fuoco. Dalle 10 alle 13.30 i convegni sul tema della prevenzione incendi, dedicati, nell’ordine, alle nuove fonti di energia, alla condivisione di esperienze e ‘buone pratiche’ sulla sicurezza dei materiali di rivestimento delle facciate, al codice di prevenzione incendi.

Molti i momenti dedicati alla cittadinanza pensati per diffondere la cultura della sicurezza e lo spirito di cooperazione internazionale. Si inizia sabato 15 e domenica 16 aprile, dalle ore 9 alle ore 18.30 in cui i Vigili del fuoco saranno presenti al Circo Massimo all’evento promosso dalla Protezione Civile di Roma Capitale.

In mostra mezzi storici e moderni; si assisterà al montaggio di particolari attrezzature e della “scala romana, che può raggiungere la ragguardevole altezza di 25 metri

L’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco, presenterà la “pompieropoli”, con i percorsi ludico-educativi rivolti ai più piccoli, sarà inoltre possibile visitare la Casa Sicura, in cui i piccoli “pompieri” possono confrontarsi con i pericoli che si celano all’interno delle abitazioni, e la casa degli errori, dove è possibile riconoscere i rischi presenti in casa.

Nei pomeriggi del 18, 19, 20 e 21, (dalle 15 alle 19), le cinque sedi cittadine del Comando (centrale, Nomentano, Monte Mario, Prati, Eur) e il museo di Ostiense vengono aperti al pubblico per consentire, a grandi e bambini, di respirare la vita delle caserme.

Il 22 aprile, alle ore 11.30, presso Villa Borghese, si svolge l’evento principale delle celebrazioni italiane dell’Earth Day, organizzato per festeggiare la 53° Giornata Mondiale della Terra, il Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Ing. Guido Parisi commenta: “partecipiamo da anni all’iniziativa di Villa Borghese, polmone verde di Roma, perché questo tema ci sta particolarmente a cuore. Siamo attenti alla salvaguardia del pianeta e alla transizione energetica, cercando di fare il massimo nel nostro campo. Stiamo attuando diverse buone pratiche, tra le altre cose ci stiamo occupando dell’efficientamento energetico delle nostre sedi di servizio e stiamo provvedendo all’acquisto di 3600 veicoli alimentati ad energia elettrica e 200 alimentati a biometano”.  

Domenica 23 aprile, dalle 10.00 alle 18, i Vigili del fuoco, accompagnati dalla banda, saranno presenti in Piazza del Popolo

Alle 19 ci sarà una sfilata di veicoli storici e moderni italiani ed europei con partenza da Via dei Fori Imperiali, passando Via Fori Imperiali attraverso Piazza Venezia e Via del Corso.

Il 24 aprile tutte le delegazioni si riuniranno in sessione plenaria per condividere riflessioni e spunti emersi da quanto appreso e sperimentato e condiviso durante i giorni di manifestazione.

“La collaborazione e la sinergia tra Vigili del Fuoco di diversi Paesi europei – ha affermato il sottosegretario al Ministero dell’Interno on. Emanuele Prisco – si è rivelata molto importante in vari scenari. Lo scambio reciproco di competenze e conoscenze è una importante occasione di crescita per tutti ed ha una ricaduta immediata sulla qualità del soccorso che queste donne e questi uomini, che per professione sono i più prossimi ai cittadini, assicurano ogni giorno. Questo evento, che ci accingiamo ad ospitare proprio a Roma, consentirà anche ai cittadini di conoscere meglio e da vicino le iniziative legate alla prevenzione ed alla sicurezza che continuamente mettiamo in campo”.–

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

error: Condividi, non copiare!