Cronaca

Segredifesa alla XXed. Festival della Scienza

Il Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti è presente alla XX edizione del “Festival della Scienza” di Genova, che riparte oggi e terminerà il 1 novembre.

Lo stand del Segretariato si trova in Piazza delle Feste e propone tre progetti di ricerca tecnologica che rientrano nel quadro del Piano Nazionale della Ricerca Militare (PNRM) gestito dal V Reparto Innovazione Tecnologica di Segredifesa. I progetti rientrano nel tema del Festival della Scienza che quest’anno è dedicato a “Linguaggi” e hanno lo scopo di promuovere le eccellenze di settore dell’industria della Difesa.

Nel particolare, i progetti riguardano un dispositivo che consente la comunicazione wireless subacquea tra i componenti di una squadra e l’unita navale di appoggio (in collaborazione con l’Azienda Angelo Podestà s.r.l.); un sistema esoscheletrico capace di facilitare il soldato al trasporto degli equipaggiamenti e di ridurre il rischio di traumi e infortuni (in collaborazione con l’Azienda Mech Lab S.r.l.); e una particolare tipologia di sci che permette a chiunque affetto da forma di disabilità di praticare attività sportiva in sicurezza (in collaborazione con l’Azienda Groove di Petr Huta).

Ciascuno dei progetti in questione rientra nella categoria del dual use poiché mettono a disposizione della comunità servizi di utilità anche in settori diversi dalla sicurezza collettiva.

Il programma completo degli eventi è consultabile sul portale della manifestazione www.festivalscienza.it.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!