Un Pet carpet da brividi. Mi fa un baffo il gatto nero! 

Un successo “da paura” per l’evento solidale “Mi fa un baffo il gatto nero. Un Pet Carpet da brividi” che sabato 23 ottobre al Teatro Golden di Roma ha conquistato il pubblico.

Mi fa un baffo il gatto nero. Un Pet Carpet da brividi” è stata una serata speciale, con la regia di Pietro Romano, contro i pregiudizi e le superstizioni verso i gatti neri in particolare, ma dedicata a tutti gli animali che per via di antiche leggende vengono considerati portatori di sfortuna. Presentato dall’influencer Giulia Ragazzini, insieme a Federica Rinaudo, ideatrice dell’evento, questo spin off della kermesse cinematografica dedicata agli animali, il Pet Carpet Film Festival, ha sensibilizzato grandi e piccini.

Con Halloween alle porte la serata ha sottolineato la sua impronta culturale basata sull’esigenza di educare al rispetto dei gatti neri e per farlo ha utilizzato la formula di un contest, al quale hanno partecipato in centinaia con i loro video pieni di momenti quotidiani, coccole e allegria. Una clip dopo l’altra di mici neri, divertenti e coccolosi, sono stati giudicati dalla giuria composta da Andrea Maia, direttore artistico del teatro Andrea Maia. Stefano Borgia, cantautore, le conduttrici Georgia Viero e Roberta Pedrelli (del format tv Le Tifose), l’attrice Adriana Russo, lo scrittore Vittorio Rombolà, il giornalista Giancarlo Leone.

Presenti allo spettacolo anche il fotografo naturalista Gabriele Ferramola che ha donato ai vincitori e al Teatro stesso il suo ultimo calendario e  i cosplayer di “Raiders of the Lost 80’s”

Non solo corti per questa kermesse. Il pubblico è stato infatti intrattenuto da due numeri di magia grazie alle perfomance dei Disguido e  di Magico Alivernini e dalle coreografie della scuola di danza “Petit Etoile” diretta dalla ballerina e coreografa Chiara Pedone.

Vincitore di questa prima edizione Giovanna Di Carlo insieme a Mimmi, al secondo posto Monica Uras con la sua Trilly, applauditissime dagli spettatori che con la loro partecipazione hanno anche contribuito ad una raccolta cibo. Ognuno infatti ha lasciato nel foyer del teatro alimenti per cani e gatti da destinare a rifugi in difficoltà. 

L’evento, patrocinato dall’Anec – Associazione Nazionale Esercenti Cinema Lazio, ha trattato temi importanti e delicati ma soprattutto ha portato emozioni, sorrisi e un’ondata d’amore ed energia positiva, quelli che tutti gli animali, gatti neri compresi, hanno il potere di donare. 

Foto di Adriano Di Benedetto

Un pensiero su “Un Pet carpet da brividi. Mi fa un baffo il gatto nero! 

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: