Le colonne sonore più emozionanti

Le colonne sonore sono tra gli strumenti più importanti della narrazione cinematografica.

La musica non solo accompagna la storia, evidenzia le emozioni dei personaggi ma riesce a rendere iconiche delle scene. Ecco alcuni dei compositori più famosi di sempre.

Ennio Morricone. Servono poche presentazioni per il genio italiano che ha scritto alcune delle colonne sonore più iconiche della storia del cinema.
L’artista, che ci ha lasciati il 6 luglio, ha composto la soundtrack di pellicole culto italiane (La trilogia del dollaro, La resa dei conti, Il mercenario, Il gatto a nove code, La migliore offerta, La leggenda del pianista sull’oceano) ed estere ( La cosa, Gli Intoccabili, I giorni del cielo, The Hateful Eight).

Vincitore di due Premi Oscar (di cui uno alla carriera nel 2007), tre Grammy Awards e tre Golden Globes

Hans Zimmer. Nel 2007 la rivista Daily Telegraph l’ha inserito nella lista dei 100 migliori geni viventi, il compositore di origini tedesche ha firmato colonne sonore spettacolari negli ultimi 30 anni. Comincia con piccoli film d’autore (Rain Man, A Spasso con Daisy, Thelma & Louise) per passare a grandi blockbuster (Pearl Harbor, Il Gladiatore, Mission: Impossible II, Spirit, Pirati dei Caraibi, Inception ed Interstellar).
Candidato a 11 Premi Oscar (il suo primo, e unico, l’ha vinto con Il Re Leone).
Ha sponsorizzato molti artisti come Mark Mancina (Tarzan), John Powell (Mr. & Mrs. Smith) e Harry Gregson-Williams (Shrek).

John Williams. Insieme a Morricone è tra le leggende delle colonne sonore. Principalmente attivo fra la fine degli anni ‘70 ai primi anni 2000, Williams ha firmato temi iconici che tutti abbiamo sentito almeno una volta nella vita. Alcuni esempi? I temi di Star Wars, Indiana Jones, Jurassic Park, Harry Potter, Superman, Mamma ho perso l’aereo, Schindler’s List, Lo Squalo ed E.T.
Vincitore di 5 Premi Oscar (su 52 nomination, la seconda persona più candidata dopo Walt Disney), 25 Grammy Awards e 4 Golden Globes.

Ascolta

Giovanni Salomi

Giovanni Salomi è nato a Busto Arsizio il 12 febbraio 2001. Studente di cinema presso il DAMS di Bologna. Fin da piccolo appassionato di cinema, ha sempre studiato con interesse tutto ciò che sta davanti e dietro le quinte. Dal 2016 al 2020, scrive presso il portale “L’Informazione” con la rubrica “Il film del fine settimana”, nella sezione “Conoscere e sapere”, in cui presenta le pellicole del momento. Per tre anni, co-presenta un programma radiofonico, “B-Movie”, insieme a Giovanni Castiglioni, dove approfondisce e discute le ultime novità nel mondo del cinema. Per svariati anni ha collaborato con i cinema della zona di Busto Arsizio (ha lavorato presso il Teatro Sociale ed il Cinema Lux).

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: