Spoiler, come ti rovino un film

Lo spoiler, nella lingua colloquiale, è l’anticipazione di una parte della trama di un racconto, romanzo, film o simili, in particolare se data a qualcuno senza preoccuparsi di rovinargli la sorpresa.

Spoiler ⟨spòilë⟩ s. ingl. [der. di (to) spoil «spogliare, saccheggiare, guastare». Nella lingua colloquiale, anticipazione di una parte della trama di un racconto, romanzo, film o simili, in particolare se data a qualcuno senza preoccuparsi di rovinargli la sorpresa. Questo è senza dubbio una delle maggiori preoccupazioni di studios e registi. Lo spoiler di un’opera con dietro anni di produzione. Scopriamo insieme alcuni esempi di “anticipazioni a sorpresa” nel mondo del cinema.

Star Wars – L’impero colpisce ancora. “Luke, io sono tuo padre”. Questa è una delle citazioni più iconiche nella storia del cinema ma, al tempo stesso, il primissimo esempio di spoiler. All’epoca il caso di “anticipazioni a sorpresa” fu talmente eclatante che venne citato persino ne I Simpson.

Il Sesto Senso. M. Night Shyamalan è un regista divisivo. C’è chi ama i suoi continuo stravolgimenti e colpi di scena e chi pensa che ormai sia una formula stanca e ripetitiva. Quando uscì il Sesto Senso nel 1999, Shyamalan era alle prime armi ed i suoi colpi di scena continuavano a stupire il pubblico. La pellicola, essendo così popolare, era molto semplice da “spoilerare”.

Come per Star Wars anche qua non mancano le citazioni al famoso spoiler (vedi Scrubs).

Il regista stesso ha parlato degli spoiler riguardanti il film: “Mi da fastidio quando spoilerano il Sesto Senso anche perchè c’è una nuova generazione che non l’ha ancora visto. Non dite cosa succede”.

Marvel Cinematic Universe. Da un grande franchise derivano grandi responsabilità. Uno dei punti forti delle pellicole dei Marvel Studios è l’effetto sorpresa. Ovviamente gli spoiler rovinano tutta la magia dell’esperienza Marvel.

Nel corso degli anni la casa delle idee ha dovuto combattere con gli spoiler (basti pensare alla campagna virale #ThanosImponeIlTuoSilenzio).
Ovviamente anche l’Universo Marvel ha avuto i suoi spoiler (basti pensare al trailer rubato di Avengers: Infinity War o al recente caos mediatico dietro a Spider-Man: No Way Home).

Ascolta

Giovanni Salomi

Giovanni Salomi è nato a Busto Arsizio il 12 febbraio 2001. Studente di cinema presso il DAMS di Bologna. Fin da piccolo appassionato di cinema, ha sempre studiato con interesse tutto ciò che sta davanti e dietro le quinte. Dal 2016 al 2020, scrive presso il portale “L’Informazione” con la rubrica “Il film del fine settimana”, nella sezione “Conoscere e sapere”, in cui presenta le pellicole del momento. Per tre anni, co-presenta un programma radiofonico, “B-Movie”, insieme a Giovanni Castiglioni, dove approfondisce e discute le ultime novità nel mondo del cinema. Per svariati anni ha collaborato con i cinema della zona di Busto Arsizio (ha lavorato presso il Teatro Sociale ed il Cinema Lux).

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: