Criptovalute: cosa sono e dove si comprano

Le criptovalute si sono ormai imposte nell’immaginario collettivo come una fonte inesauribile di guadagni. È davvero così?

Le criptovalute rappresentano oggi un asset particolarmente volatile, con frequenti oscillazioni di prezzo che rendono estremamente difficile cogliere il timing giusto per entrare nella “giostra”. È possibile consultare in qualsiasi momento la loro quotazione. In questa guida verranno elencate le principali caratteristiche e funzionalità delle criptovalute, il funzionamento del sistema Blockchain e le principali “piazze” virtuali in cui è possibile acquistarle.

Criptovalute: funzionalità e caratteristiche

Il termine deriva dalla combinazione di 2 parole: cripto e valuta. Si tratta dunque di una valuta “criptata” (nascosta), che può essere visibile o utilizzabile solo se si è in possesso del codice informatico. Tra le principali caratteristiche che contraddistinguono le criptovalute bisogna ricordare che, a differenza della valute classiche, non è prevista una banca centrale che “stampa” il denaro, per cui si tratta di un sistema totalmente decentralizzato.

inoltre, la maggior parte delle criptovalute è in grado di garantire un elevato livello di anonimato negli scambi tra i vari utenti. Moltissime criptovalute dispongono di un numero limitato di moneta “riproducibile” (il Bitcoin ha un limite di 21 milioni di pezzi per esempio).

In qualità di monete virtuali, le criptovalute non dispongono una loro natura fisica: le transazioni avvengono solo online anche se ultimamente sono aumentati nel mondo i negozi fisici che le accettano come mezzo di pagamento.

Come funziona la Blockchain

Gli esperti sono convinti del fatto che più che il Bitcoin in sè, la vera innovazione (o meglio, rivoluzione) dell’intero panorama delle criptovalute sia dovuta al sistema Blockchain.

La Blockchain rappresenta un registro digitale che annota tutte le transazioni (in “blocchi”) che sono state eseguite su una certa criptovaluta. Naturalmente si tratta di un registro destinato a crescere in lunghezza con il passare del tempo e può sempre essere consultato (è pubblico).

La tecnologia Blockchain è basata su chiavi private che consentono di crittografare il sistema: in questo modo, ciascun utente dispone di una propria chiave identificativa che gli permette di scambiare con gli altri utenti. Occorre prestare molta attenzione: in caso di smarrimento della chiave privata, si perde la possibilità di scambiare e trasferire le criptovalute (un po’ come quando si perde il Bancomat).

I benefici che apporta la Blockchain sono diversi. Innanzitutto consente all’utente di poter confidare sull’accuratezza e tempestività dei dati e sulla confidenzialità dei suoi record. Un altro vantaggio è dato dalla maggiore sicurezza, grazie alla quale si impedisce agli amministratori di sistema di poter eliminare le transazioni.

Infine, occorre ricordare che il registro può essere memorizzato sulla Blockchain ed eseguito in modo automatico, allo scopo di velocizzare le transazioni.

Dove acquistare le criptovalute: gli Exchange

Ma dove si possono comprare criptovalute? Trattandosi di strumenti finanziari molto particolari, è possibile acquistarle su piattaforme specifiche: di seguito verranno elencati tre degli Exchange più utilizzati.

Coinbase

Coinbase è universalmente riconosciuto come uno dei migliori exchange presenti sul mercato. Nasce nel giugno del 2012 e ha sede a San Francisco, California. È molto apprezzato dai trader perché consente la negoziazione di tutte le principali criptovalute come Bitcoin, Litecoin ed Ethereum.

Coinbase opera in più di 30 Stati, compresa l’Italia. Offre molteplici servizi, tra cui il wallet disponibile anche per il mobile, un meccanismo di archiviazione offline e una copertura assicurativa del proprio deposito nel server. Infine, prevede una commissione dell’1%, mentre non sono applicati costi su depositi e prelievi di criptovalute.

Livecoin.net

Livecoin nasce nel 2013 da una società londinese, la DELTA E-COMMERCE Ltd, che ha stabilito la sede dei server in Louisiana, USA. Si tratta di uno degli exchange più conosciuti ed è tra i pochi che consente la possibilità di comprare e vendere token coin OTN di IQ Option.

Kraken

Kraken è un exchange con sede a San Francisco che rappresenta oggi la principale borsa Bitcoin, se si considerano volumi e liquidità.

Kraken è stato inoltre il primo exchange a superare un controllo “proof-of-reserve” per la verifica crittografica. Consente di poter scambiare circa 60 coppie di divise valutarie, con commissioni che variano in funzione della coppia di valute utilizzata (comunque non superiori allo 0,26%).

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: