Quando un film viene cancellato?

Nel corso degli anni centinaia di film, dal concept interessante o per le personalità influenti, vengono cancellati. Ma perchè un film viene cancellato?

I motivi sono sempre molteplici il budget, le location, divergenze creative ecc. Ma la causa principale per cui un film viene cancellato è la sfortuna.

Oggi è disponibile online la documentazione di molti progetti cancellati ma quello che vogliono presentarvi è il più popolare fra tutti: Justice League: Mortal. Nel 2007, l’anno prima che Iron Man uscisse in sala, Warner Bros, dietro le quinte, stava lavorando ad uno dei loro progetti più ambiziosi: un film sulla Justice League.

La Warner chiamò a dirigere il progetto George Miller (regista della saga di “Mad Max”), la pellicola doveva uscire nel 2009 e doveva essere uno dei film con il più alto budget della storia (circa 300 milioni di dollari).
La sceneggiatura (che dopo qualche anno fu pubblicata online e che potete leggere), i costumi (dei concept sono stati pubblicati ed il cast ha confermato di averli indossati) ed il cast (Armie Hammer doveva interpretare Batman) erano completi e mancava poco all’inizio delle riprese.

Dopo aver letto la sceneggiatura, ammetto che il progetto era interessante e divertente

(per lo standard dei film di supereroi) e con George Miller coinvolto sarebbe stato un buon film. Ma cosa è successo? Come detto prima: sfortuna. Prima di tutto nel 2007 ci fu lo sciopero degli sceneggiatori che durò un anno e che fece slittare la produzione. La seconda motivazione è che gli studios decise di spostare le riprese dall’Australia al Canada. George Miller non approvò e la produzione venne cancellata. Un’altra motivazione fu il budget.

Gli studi sono molto attenti alle spese e sicuramente Warner Bros non era entusiasta si spendere così tanti soldi per un progetto che stava a malapena a galla.

Questo è un esempio di progetto cancellato. Non c’è una motivazione singola che porta allo stop di un film ma una serie di concause, tutte derivate dall’incontrollabile fato. Nel cinema, come in tutte le altre cose, la fortuna gioca un ruole determinate che può portare alla fine di progetti interessanti come questo film.

Vi aspetto su WebRadio SenzaBarcode, L’uomo che sussurrava alle cineprese è online ogni lunedì alle 21!

Giovanni Salomi

Giovanni Salomi è nato a Busto Arsizio il 12 febbraio 2001. Studente di cinema presso il DAMS di Bologna. Fin da piccolo appassionato di cinema, ha sempre studiato con interesse tutto ciò che sta davanti e dietro le quinte. Dal 2016 al 2020, scrive presso il portale “L’Informazione” con la rubrica “Il film del fine settimana”, nella sezione “Conoscere e sapere”, in cui presenta le pellicole del momento. Per tre anni, co-presenta un programma radiofonico, “B-Movie”, insieme a Giovanni Castiglioni, dove approfondisce e discute le ultime novità nel mondo del cinema. Per svariati anni ha collaborato con i cinema della zona di Busto Arsizio (ha lavorato presso il Teatro Sociale ed il Cinema Lux).

Un pensiero su “Quando un film viene cancellato?

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: