Salone Internazionale della Sposa

Nozze in stile barocco o boho chic sulla spiaggia, abito principesco o minimalismo essenziale: dal 3 al 6 ottobre, al Salone Internazionale della Sposa, tante novità e tendenze del settore in anteprima

Niente può essere lasciato al caso e tutto deve essere curato nel dettaglio. Se la decisione più importante è stata presa ed è stato detto il tanto atteso “sì, lo voglio”, è giunto il momento di organizzare il grande giorno decidendo location, intrattenimento, addobbi, bomboniere, abiti, acconciatura, make-up, foto e viaggi di nozze.

Per scegliere al meglio e riuscire così a vivere la propria favola romantica su misura, a Roma torna l’evento del settore più amato dal pubblico nazionale e non: dal 3 al 6 ottobre l’appuntamento con il wedding è a RomaSposa – Salone Internazionale della Sposa, una grande e unica edizione a La Nuvola di Fuksas (Zona Eur) per scoprire in anteprima le tendenze e le novità delle prossime stagioni, tra le tante soluzioni in mostra dei maggiori esperti del settore.

Matrimonio barocco o boho chic?

Per costruire ad hoc il proprio sogno, una delle prime decisioni da prendere è lo stile da seguire durante il grande evento, dalla cerimonia fino al taglio della torta, il fil rouge ideale del matrimonio. Particolari e in netto contrasto sono quelli più richiesti negli ultimi tempo, lo stile barocco con la sua magnificenza e lo stile boho chic con l’esaltazione della semplicità.
Per coloro che prediligono la fiaba e uno stile principesco, ideale è la scelta di location esclusive e abiti sontuosi, dai tessuti leggeri e preziosi. Nelle nozze all’insegna Baroque Wedding a trionfare sono fiori e decori, uno stile che richiama elementi stilistici particolari e di grande effetto, che saltano all’occhio con la forza dell’oro, accostato a colori quali viola, porpora, blu, turchese e verde smeraldo.

Se è invece la natura l’elemento ritenuto primario

per creare la giusta atmosfera, il consiglio è di adottare uno stile più essenziale come quello boho chic, un po’ hippie e un po’ green, o bucolico come quello country chic. Sempre più di tendenza e richiesti sono i matrimoni sulla spiaggia, una scelta che può essere informale e permettere di festeggiare con i piedi nudi sulla sabbia, una libertà difficilmente concessa in un giorno così importante e legato alle regole del galateo. Il tutto a diretto contatto con i profumi e i colori del mare, un sogno a occhi aperti per sposi e invitati.

Per chi ama nozze dal fascino bucolico e campestre molto apprezzati sono poi i matrimoni dal sapore rustico o dalle dolci note shabby, come un ricevimento tra le vigne dove il contatto con la natura viene esaltato ed è forte il richiamo di antichi mestieri che hanno reso celebre l’Italia in tutto il mondo. Uno stile particolarmente amato dagli stranieri ma anche dai futuri sposi italiani che – tra botti, oggetti vintage e dettagli dai colori tenui che richiamano la terra – scelgono di ritornare alle proprie radici, fuggendo il clamore di una società sempre più tecnologica.

Le tendenze della moda sposa in passerella

Con un’agenda ricca di sfilate ognuno potrà trovare al Salone Internazionale della Sposa il proprio abito da sogno: in passerella a ogni edizione più di 1000 abiti con modelli, oltre che per la regina delle nozze, anche per lo sposo e da cerimonia.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: