ForumAmbientalista sostiene l’Earth Day

Ricorre il prossimo 22 aprile, giorno di Pasquetta, la Giornata Mondiale per la Terra (Earth Day) celebrata come ogni anno dalle Nazioni Unite

L’Earth Day cade un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera e vede coinvolte circa un miliardo di persone in 193 Paesi. Oggetto della celebrazione è la protezione dell’ambiente e la salvaguardia della Terra. Nonché un’occasione per valutare le diverse problematiche del pianeta, che riguardano ad esempio l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili.

In Italia, in particolare a Roma, l’ Earth Day sarà inaugurato dal Concerto per la Terra sulla Terrazza del Pincio e celebrato poi nell’arco di 5 giorni, dal 25 al 29 aprile, nei quali si alterneranno eventi sportivi, concerti, esposizioni, mostre, convegni, spettacoli, laboratori didattici e attività per bambini.

Si tratta della manifestazione ambientale più grande d’Italia

a cui l’Associazione ForumAmbientalista è vicina e che sostiene convintamente. In questi anni in cui l’ambiente non rientra totalmente nelle agende della politica mondiale, ForumAmbientalista ritiene che queste iniziative possano servire a mantenere alta l’attenzione sulle questioni ambientali, della sostenibilità e della tutela dell’ambiente.

A questo proposito si reputano interessanti i diversi talks focalizzati sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e sulle 5 P della sostenibilità (Peace, Prosperity, Partnership, Planet e People) che si terranno nelle giornate dedicate all’evento, come pure il Festival Educazione alla Sostenibilità rivolto alle giovani generazioni e il lancio della campagna di sensibilizzazione #4women4earth in cui si dibatterà sul parallelismo tra la violenza di genere e la violenza sul pianeta.

In questo senso ForumAmbientalista appoggia anche l’appuntamento in Piazza del Popolo a Roma con i giovani italiani di Fridays For Future, a cui parteciperà la giovane attivista svedese Greta Thunberg.

L’appuntamento, idealmente, anticipa le celebrazioni della Giornata della Terra

Visto che la temperatura globale del pianeta rischia di salire di 4,5 gradi centigradi se non saranno ridotte le emissioni di CO2 entro la fine di questo secolo e che l’Italia, secondo il Wwf, può ridurre tali emissioni chiudendo le centrali a carbone entro il 2025.

L’Associazione ForumAmbientalista auspica che gli eventi in programma nei prossimi giorni siano un’occasione di riflessione e di dibattito. Per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle tematiche della sostenibilità e della tutela dell’ambiente e che vengano sfruttate dagli attivisti per fare analisi puntuali degli scenari odierni e proporre soluzioni concrete.

In copertina foto di LecceCronaca.it

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: