Riaprono anche Villa Ada e Villa Borghese

Prosegue la riapertura dei parchi e delle ville storiche, chiusi a seguito dell’ondata di maltempo che ha investito la città con forti raffiche di vento.

Terminate le operazioni di monitoraggio e messa in sicurezza delle alberature, è stata firmata una nuova ordinanza sindacale per la riapertura, con decorrenza immediata, di:

Villa Borghese, Villa Ada, Villa Lazzaroni, Parco di Casale Ciribelli, Parco Atleti Azzurri, Parco San Godenzo, Parco Pirzio Biroli, Parco Marta Russo, Parco Vanessa Russo, Parco Monte Mario, Parco Inviolatella Borghese, Parco Colli D’Oro, Parco Volusia, Parco della Pace, Parco Tassoni, Parco di Villa Bonelli, Parco di Villa Flora, giardino di Via Greve, Piazza Vittorio, Villa Lais, Carlo Felice, Parco 25 novembre, Giardino Simone Renoglio, Parco Massimo di Somma, Parco delle Sughere, Parco Manzù, Parco Willy Ferrero e Parco Orazio Vecchi.

Oltre a tutti i cimiteri capitolini, sono state già riaperte nei giorni scorsi:

Villa Celimontana, Parco di Villa Leopardi, Villa Torlonia, Villa Mercede e Parco 19 Luglio, Villa Pamphilj, Villa Aldobrandini, Villa Carlo Alberto, Parco di Colle Oppio, Piazza delle Finanze, Parco della Resistenza dell’8 Settembre, Villa Sant’Andrea, Parco Savello, Villa Sciarra, Parco degli Scipioni, Parco di Villa Chigi, Parco di Villa Glori e Parco di Villa Balestra.
I restanti parchi e ville storiche saranno riaperti a breve, man mano che saranno messe in sicurezza le aree e verrà ripristinata la normalità.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: