I Suoni dei Borghi, Mario Brunello nelle Marche

Domenica 16 settembre, alle 17.30, a San Ginesio, il primo appuntamento con I Suoni dei Borghi e il Maestro Mario Brunello in concerto.

I Suoni dei Borghi, Mario Brunello nelle Marche, è un progetto ideato dalla Società Amici della Musica Guido Michelli, di Ancona. Tre incontri in tre borghi bellissimi, duramente colpiti dal sisma del 2016: San Ginesio, Matelica e Treia. Il primo concerto della rassegna si svolgerà domenica 16 settembre, alle 17.30, nei giardini del complesso monumentale dei Santi Tommaso e Barnaba. Il Maestro Mario Brunello si esibirà con il suo violoncello, accanto a due importanti artisti come Gevorg Dabaghyan al duduk e Francesca Breschi alla voce. In caso di condizioni meteo avverse il concerto si terrà presso l’Ostello Comunale di San Ginesio. Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito.

La scelta del Maestro Mario Brunello non è stata casuale

Oltre ad essere uno dei massimi violincellisti a livello internazionale, primo premio al Concorso Caikovskij di Mosca, è da sempre molto impegnato in tematiche ambientali e sociali. Mario Brunello è infatti l’ideatore della fortunata rassegna I suoni delle Dolomiti, che da più di 20 anni porta persone ad ascoltare musica colta in alta quota. Nel concerto che andrà in scena a San Ginesio, l’artista presenterà il nuovo progetto artistico Danze, lacrime e lamentazioni. Un’indagine sullo struggimento attraverso brani simbolo della tradizione musicale colta europea. Tra i compositori proposti troviamo Monteverdi, Dowland, Bach, accanto a Matteo Salvatore, compositore e cantante foggiano, a Giovanni Sollina, noto compositore e violincellista siciliano.

E a tre compositori armeni che ripercorrono idealmente la storia della musica della loro regione, patria del duduk. Il concerto è in collaborazione con Antiruggine, e con il patrocinio del Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena di Venezia. La rassegna I Suoni dei Borghi, Mario Brunello nelle Marche, è realizzata grazie a Regione Marche, Consorzio Marche Spettacolo Mibact-direzione Generale Spettacolo. Tutto racchiuso nell’ambito del progetto Marche InVita-Lo Spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma.

Il secondo appuntamento sarà un concerto a Matelica, al Teatro Piermarini, alle 21

Il Maestro si esibirà da solo, con musiche di J.S. Bach e G. Sollima. I Suoni dei Borghi chiuderà il 12 ottobre a Treia, nella Chiesa di San Filippo, alle ore 21. La Chiesa di San Filippo è l’unica delle 23 presenti nel paese ad essere ancora agibile. Mario Brunello, insieme ad Ivano Battiston alla fisarmonica, si esibirà con musiche di Bach e Piazzolla. La musica scende di nuovo in campo per spingere la ripartenza dell’entroterra marchigiano, così duramente colpito dal sisma del 2016.

Giuseppina Gazzella

Classe 1984, marchigiana di nascita, cittadina del mondo per natura. Scrive e canta con la consapevolezza, la voglia e la pretesa di fare meglio ogni giorno, e di crescere sempre, perché sentirsi arrivati equivale all’essere morti.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: