La Filarmonica Gioachino Rossini a Vienna - SenzaBarcode

La Filarmonica Gioachino Rossini a Vienna

Sabato 16 giugno, alle ore 19, La Filarmonica Gioachino Rossini di Pesaro sarà sul palco della sala grande del Musikverein di Vienna per il galà Juan Diego Florez & Friends.

La Filarmonica Gioachino Rossini incontra di nuovo Juan Diego Florez. Questa volta sul palco della Sala Grande del Musikverein di Vienna, uno dei templi mondiali della musica. L’occasione è il galà Juan Diego Florez & Friends, che il tenore peruviano organizza periodicamente per raccogliere fondi da destinare alla sua Fondazione Sinfonia por el Perù. La fondazione è attiva nel creare attraverso la musica percorsi di supporto per bambini e ragazzi del Perù in condizione di disagio sociale ed educativo.

Sabato 16 giugno, anche per commemorare il 150° anniversario della morte di Gioachino Rossini, verrà proposto Il viaggio a Reims, in versione da concerto

Un dramma giocoso su libretto di Luigi Balocchi, che debuttò a Parigi nel 1825. Florez per questa occasione sarà accompagnato da un cast di 14 giovani e talentuosi cantanti e dal Coro dell’Accademia dell’Opera di Stato di Vienna. La direzione è affidata a Christopher Franklin. L’evento di Vienna è un nuovo incontro tra la Filarmonica Gioachino Rossini e Juan Diego Florez che fin dal 2014, con la registrazione del Cd Italia pubblicato da Decca, hanno realizzato diversi progetti artistici insieme. Vale la pena di ricordare il concerto al Beiteddine Art Festival in Libano nel 2015. E il recital alla Royal Albert Hall di Londra per le Rosenblatt Series.

Il presidente e direttore artistico della Filarmonica Gioachino Rossini, Michele Antonelli esprime soddisfazione per questo nuovo impegno che alla valenza artistica accosta un particolare valore sociale

Un appuntamento in una delle sale da concerto più eleganti del mondo che conferma la vocazione internazionale della formazione pesarese. Un particolare ringraziamento va alla Sistemi Klein di Pesaro che ha generosamente contribuito alla realizzazione di questa trasferta a Vienna. Il concerto di Vienna è inserito anche nel cartellone di iniziative del Comitato nazionale per le celebrazioni del 150° anniversario della morte di Gioachino Rossini.

Redazione Marche

Da gennaio 2018 SenzaBarcode può contare sulla Redazione marchigiana. per contatti [email protected] e per inserimento in mailing [email protected]

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: