Il Cipe finanzia gli impianti sportivi nelle Marche

Il Cipe ha approvato nei giorni scorsi il provvedimento che finanzia la riqualificazione di 44 impianti sportivi nelle Marche.

Il Cipe ha finanziato 44 interventi per la riqualificazione degli impianti sportivi di 38 Comuni delle Marche per un importo complessivo di 6.210.517,92 euro. Il provvedimento, approvato nei giorni scorsi relativamente al bando ‘Sport e periferie’ promosso dal ministero dello Sport, finanzia complessivamente in Italia 489 interventi. Per un importo pari a 170 milioni di euro.

Il criterio adottato, condiviso anche dal Coni, è stato quello di finanziare, a fondo perduto, tutti gli interventi che sono al di sotto dei 300.000 euro a progetto

Una cifra notevole per le Marche a favore della riqualificazione degli impianti sportivi del territorio. Patrimonio di cui la regione è tra le più dotate, per offrire a tutti i cittadini la possibilità di praticare sport in strutture adeguate e conformi agli standard di sicurezza.

Circa 205.000 euro andranno alla provincia di Ancona, ripartiti tra Ancona e Loreto. Alla provincia di Ascoli Piceno saranno destinati poco meno di 700000 euro e poco più di 140000 euro andranno alla provincia di Fermo. I restanti 900000 euro stanziati dal Cipe, serviranno per la riqualificazione degli impianti sportivi della provincia di Macerata.

Redazione Marche

Da gennaio 2018 SenzaBarcode può contare sulla Redazione marchigiana. per contatti [email protected] e per inserimento in mailing [email protected]

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: