Piano Partecipate “piano di riorganizzazione bluff”

“Piano bluff, 5 stelle tagliano società ma aumentano poltrone per grillini”. Sulla riorganizzazione delle Partecipate, nota di Fabrizio Ghera capogruppo di Fdi-An.

“Fatto salvo che come FdI non siamo contrari a prescindere sugli accorpamenti delle aziende comunali o ad una possibile razionalizzazione laddove vi è necessità, il piano di riorganizzazione delle Partecipate di Roma Capitale presentato dal sindaco e dell’assessore uscente ci sembra un documento fumoso e raffazzonato.

Ci dicono quali società saranno tagliate e quali liquidate ma non sono chiari i criteri di ottimizzazione dell’operazione. I tagli agli sprechi, poi, sembrano una barzelletta visto che proprio i grillini nelle municipalizzate hanno addirittura ripristinato i consigli di amministrazione a tre con tanto di presidente e amministratore delegato a conferma della lottizzazione dei Cda da parte dei 5 Stelle.

E il caso Simioni all’Atac, già imbucato nello staff dell’assessore alle Partecipate, che oggi occupa ben tre cariche come presidente, Amministratore delegato e Direttore generale a 240 mila euro l’anno, rappresenta l’ennesima conferma. Un piano sconclusionato, dunque, che non vorremmo lasciasse nell’incertezza i lavoratori, come accaduto ad esempio per la Multiservizi dove l’incapacità grillina ha prodotto una sciagurata gara a doppio oggetto che ora mette a rischio il personale dell’azienda.

Da Raggi e Colomban un piano bluff, si tagliano le società comunali ma aumentano le poltrone ai 5 Stelle”.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: