Romics alla Fiera di Roma “spazi ideali per numeri straordinari”

Romics alla XX edizione, una grande festa per il fumetto! Alla Fiera di Roma. Piccinetti “nel nome della creatività e dell’espressione artistica”.

Romics è la grande rassegna internazionale sul Fumetto, l’Animazione, i Games, il Cinema e l’Entertainment che si tiene due volte l’anno presso Fiera di Roma. Da oggi 29 settembre si aprono 4 giorni di kermesse ininterrotta con eventi, incontri e spettacoli: un programma ricchissimo che si tiene in numerose sale in contemporanea, con oltre 200.000 visitatori ad ogni edizione.

Attraverso Romics, il Fumetto, il Cinema, l’Animazione, il Games e l’Entertainment, tutte componenti dell’industria creativa, vedono riconosciute il loro ruolo di arti contemporanee. Dalla Regione Lazio con la quale si è scelto di costruire una speciale agorà della creatività, alla Camera di Commercio di Roma che ha sempre creduto nella manifestazione e dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca al Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo, al Centro per il Libro e la Lettura.

“Romics Festeggia venti Edizioni: venti straordinarie avventure

Ognuna di esse rappresenta un’isola speciale, abitata per 4 giorni da grandi autori, mostre, presentazioni, allegria e unicità. Romics è ormai un appuntamento imperdibile che si rinnova sempre più, edizione dopo edizione.” – racconta Sabrina Perucca, Direttore Artistico di Romics.

Pietro Piccinetti, amministratore unico di Fiera di Roma dichiara:

«È con entusiasmo e orgoglio che Fiera Roma si prepara ad accogliere la XX edizione di Romics. Questa manifestazione, che aggrega e rende comunità centinaia di migliaia di persone da ogni dove, è nata nel precedente polo della nostra Fiera nel 2001 e di edizione in edizione ha conquistato sempre più spazi e riconoscimenti, con un successo tale da diventare dal 2013 un appuntamento addirittura semestrale.

Il vero e proprio boom di Romics ha trovato nella Nuova Fiera gli spazi ideali per i suoi numeri straordinari. L’evento conta oggi 300 espositori tra diretti e indiretti, 5 padiglioni occupati (4 espositivi e 1, il Pala Romics, per i grandi eventi), oltre 55.000 mq interni utilizzati e altrettanti esterni, più di 200mila visitatori per ciascuna edizione.

Romics è l’appuntamento romano che coinvolge il maggior numero di persone in assoluto, superando di gran lunga anche le cifre dello Stadio Olimpico, e in tutta la Capitale esiste un’unica struttura con una capacità di accoglienza adatta: Fiera Roma.

È pertanto un onore per la nostra Fiera offrire a Roma questo servizio, rendendo possibile realizzare un simile evento in città. Ed è una vera gioia essere per i giorni della manifestazione la casa di una comunità, perlopiù giovanissima, che si riunisce nel nome della creatività e dell’espressione artistica, talenti rispetto ai quali il fumetto è veicolo importantissimo e il Lazio un territorio di eccellenza».

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: