Scuola delle Arti, festa e concerti. Ingresso gratuito domenica 18

Open day, festa e concerti. Domenica 18 settembre 2016 dalle 18 alle 23, alla Scuola delle Arti di Roma in via G.B.Tiepolo 13/a

Festa gratuita alla Scuola delle Arti di Roma con concerti e buffet aperti al pubblico per la presentazione dei corsi d’arte e musica 2016 / 2017 dedicati ad adulti e bambini

Si tiene domenica 18 settembre a partire dalle ore 18:00 fino alle ore 23:00 – a ingresso gratuito fino a esaurimento posti e aperto al pubblico di ogni età, presso la Scuola delle Arti di Roma di via G.B.Tiepolo 13/a, nella zona Flaminio, la festa di presentazione dei corsi d’arte e musica 2016/2017.

Corsi per tutti e lezione gratuita

Scuola delle artiI corsi, sia per adulti che per bambini, di Pittura, Disegno, Scultura, Violino, Chitarra, Pianoforte e Canto, saranno presentati dai rispettivi artisti-insegnanti e si svolgeranno presso la sede della scuola. Per ogni corso sarà possibile usufruire di una lezione gratuita di un’ora e per ogni partecipante sarà svolto un colloquio conoscitivo. La serata prevede alle ore 18:00 l’incontro con gli artisti-insegnanti della scuola e a seguire l’aperitivo-buffet gratuito.

Alle ore 19:00 il primo dei 3 concerti gratuiti, con la chitarra acustica di Vincenzo Totta. A seguire, alle ore 19:30 il Piano Solo con Marco Ravallese e alle ore 20:00 il Concerto di musica mediterranea con Federica Fruscella alla voce, Gabriele Gagliarini alle percussioni e Iacopo Schiavo alla chitarra.

Tutte le informazioni sono visibili al sito ufficiale e al gruppo facebook.

“Caratteristica principale e fondamentale della Scuola delle Arti – sottolinea la direzione artistica – è disporre, come Associazione Culturale, di un corpo docente formato da artisti professionisti che, oltre a insegnare la tecnica, introducono una nuova concezione didattica, rendendo l’allievo libero di realizzare una personale ricerca sull’Arte”.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: