Missione dieta e tanta voglia di benessere

Dieta: angoscia e desiderio di una donna, ma bellezza non fa rima con magrezza. Ricerca il tuo benessere e ti sentirai bella davvero. La vera bellezza è nel tuo cuore.

La mia mattina comincia spesso così: aprire l’armadio già sapendo di restare delusa, scegliere un vestito già pensando alla mia immagine riflessa nello specchio e la mia espressione interdetta. Mi domando: “Cosa vuoi fare? Forse è ora di metterti a dieta“? Mentre indosso il vestito spero che scenda lento lungo i fianchi, ma invece no, dall’anno scorso il vestito è un po’ più stretto ed io un po’ più avvilita. Allora mi svesto veloce e prendo subito quel pantalone nero che mi sta bene e una maglietta comoda, magari carina e un po’ fru fru per darmi un’aria femminile, cosicché la mia vanità possa sentirsi soddisfatta. Vai così, collana, orecchini, scarpe col tacco, profumo, e mi sento di nuovo ok. La delusione lascia il posto ad una giusta dose di ironia e di compiacimento che anche oggi mi fa sentire carina e presentabile. Ma allora perché lasciarsi ossessionare dalle diete? Ne ho provate tante: la dieta delle patate, la dieta proteica, la dieta del minestrone, la dieta dell’ananas. Chili che salgono e scendono dalla bilancia, rimorso per aver mangiato il gelato, nuovi propositi per lunedì.

Ma non mi posso stressare così.

E non rinuncerò alla mia femminilità, alla moda, al piacere di guardarmi allo specchio alla ricerca del mio concetto di bellezza. Essere bella non vuol dire essere perfetta, nessuna donna potrà mai esserlo per sempre, ma ogni donna può sentirsi bella se lo vuole. Allora la missione non è più la dieta, ma la voglia e la ricerca del proprio benessere, attraverso la consapevolezza che bellezza non è sinonimo di magrezza. La bellezza traspare dal viso gioioso, dagli occhi profondi, dall’animo gentile, dall’essere sana, serena e leggera. Ti senti bella quando ti svegli al mattino e sorridi, quando dai il buongiorno in famiglia con un bacio,  quando il tuo uomo ti stringe in un abbraccio e tuo figlio ti sorride. La missione è dunque ritrovare il proprio equilibrio fisico e mentale.  Il vestito torna al suo posto nell’armadio, magari, chissà, l’anno prossimo mi andrà, altrimenti lo regalerò. Così la delusione sfuma via e lascia il posto all’allegria. Domani parrucchiere  ed estetista saranno miei, basta poco per stare bene. Quindi, amiche , non facciamoci condizionare dai prototipi di finta bellezza ritoccate da chirurghi, seguite da personal trainer, costrette a patire la fame; non stiamo ad invidiare le attrici che sfilano sul Red Carpet strizzate in abiti firmati, o le soubrette che dopo aver partorito un figlio, si mostrano fiere su Istagram già in bikini perfetto.

Le donne veramente belle siamo noi: mogli, compagne, single, forse mamme, forse lavoratrici, pronte al mattino per la nuova giornata. Siamo belle e non lo vediamo: c’è armonia nei nostri difetti, c’è energia nei nostri corpi, c’è luce nei nostri occhi, c’è amore nei nostri cuori, c’è musica nelle nostre parole. Siamo belle anche quando la bilancia va un po’ su. Siamo belle se solo lo vuoi tu. Quindi addio dieta: ti cancello dal mio vocabolario, non sarò mai la tua schiava, al tuo posto metto la parola benessere.

Perché ho compreso che “La bellezza non è nel viso. La bellezza è nella luce del cuore.” (Khalil Gibran)

Tiziana Maffei

Età 49 anni, sposata, vivo a Roma, laureata in economia e commercio, funzionario pubblico. Appassionata di cinema, musica, arte e buona tavola. Allieva Academy SenzaBarcode

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: