Trasporti, Santori: bene vittoria lavoratori TPL, ma resta situazione drammatica

Santori dichiara che a  Roma la situazione dei trasporti è insostenibile. Roma Lido allo sbando e deraglia treno sulla Roma Viterbo. Risarcire gli utenti e in particolare gli abbonati

Riceviamo e pubblichiamo

La vittoria dei lavoratori della TPL è la migliore notizia per Roma, perché i mezzi, soprattutto in periferia, torneranno a circolare e i lavoratori riceveranno finalmente quanto spetta loro di diritto. Sto ricevendo numerose segnalazioni da parte di persone di tutte le età, perchè per giorni interi molti quartieri sono rimasti isolati, comportando disagi per molte categorie, tra le quali studenti, anziani, lavoratori, molte badanti che non sanno come raggiungere il lavoro, malati che devono recarsi negli ospedali per le cure salvavita. I cittadini e i turisti sono indignati ed increduli per le condizioni del trasporto di una città che si professa europea, dichiara in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio e membro della commissione Mobilità.

La situazione resta comunque drammatica, prosegue Santori, e ogni giorno accade qualcosa a Roma e in provincia. Oggi, ad esempio, un treno regionale in transito a Sacrofano è deragliato a causa della scarsa manutenzione delle rotaie, con gravi disagi per i passeggeri, molti dei quali pendolari. La Roma-Lido è il treno della speranza, la peggiore linea ferroviaria in assoluto. Nei giorni scorsi sono stati soppressi almeno l’80% dei treni e i viaggiatori hanno dovuto attendere per ore al vento di tramontana. Pensare che la linea non ha neanche i display per conoscere i tempi d’attesa dei treni ed è sempre affollata, in ritardo e con carrozze sporche e malandate. I disservizi e i problemi delle ferrovie regionali emergono con drammatica cadenza a causa delle politiche scellerate della giunta Zingaretti che continua a disinteressarsi degli utenti del trasporto pubblico. Si pensi seriamente, nel prossimo bilancio, a risarcire gli abbonati.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: