Semur-en-Auxois: natura e scenari fatati nel cuore della Borgogna

Semur-en-Auxois è un’incantevole località francese, situata sulle rive del fiume Armançon, nel dipartimento della Côte-d’Or della Borgogna.

Si tratta del luogo ideale per dedicarsi all’escursionismo e per chi è alla ricerca di un’oasi naturale dalle atmosfere fiabesche, che si fanno particolarmente allettanti in questo periodo dell’anno, con la vegetazione che si tinge delle innumerevoli tonalità del rosso e dell’arancio, nello spettacolo del fall foliage autunnale. Non è una meta propriamente adatta per un’escursione in giornata, qualora si sia già prenotato un hotel a Parigi (si trova infatti a circa 2 ore e mezzo di auto dalla capitale francese), ma è perfetta per una sosta lungo la strada del ritorno verso l’Italia. La località offre anche diverse possibilità di alloggio per chi vuole immergersi nel vivo delle antiche tradizioni locali: considerate quindi l’opzione di pernottare qui, magari aiutandovi con il database di Expedia. Se invece vi muovete con i mezzi, date un’occhiata a questo link, dove troverete diverse opzioni di trasporto per arrivare a destinazione.

Il borgo sorge nel cuore di un’area verde molto rinomata dal punto di vista paesaggistico, fatta di lunghe distese boschive che accolgono numerosi corsi d’acqua e splendidi laghi dalle acque cristalline. I visitatori possono scegliere tra diversi percorsi escursionistici, che includono interessanti sentieri didattici a tema – come il percorso degli uccelli, l’itinerario dei profumi, il sentiero incentrato sulla flora locale o ancora quello focalizzato sulla fauna. Inoltre, questo mese riapre il tour lungo il Lago Bridge, uno dei percorsi escursionistici più amati della zona, seguendo il quale i visitatori possono fare il giro del lago immersi in uno scenario ambientale davvero stupefacente. L’offerta naturalistica di Semur-en-Auxois è impreziosita da varie proposte sportive all’aria aperta, tra cui i percorsi ciclabili per gli amanti delle escursioni su due ruote, le rotte di arrampicata della roccia di Charrat e i corsi di pesca e di equitazione.

Inoltre, non bisogna dimenticare che Semur-en-Auxois e i suoi dintorni si fanno custodi di un affascinante patrimonio culturale, che include numerosi monumenti e costruzioni di grande pregio storico ed artistico. Tra gli esemplari architettonici più interessanti, risaltano alcuni complessi fortificati aperti al pubblico: il Castello Lantilly e il suo spettacolare parco, costruiti nel 1709 sul sito di un’antica fortezza, che si affaccia scenograficamente sul sito di Alesia, la valle del Laumes e la campagna circostante; il castello di Bourbilly, conosciuto principalmente per le sue imponenti torri in stile gotico originarie del XIV secolo; il castello di Epoisses e il suo coloratissimo parco floreale.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: