Idee per una settimana bianca da sogno: tappa alla riserva del Monviso

Il Monviso offre una gamma ben assortita di possibilità escursionistiche.

Tra queste, diversi itinerari della durata di un giorno, che rappresentano un’opzione interessante per chi vuole arricchire la propria settimana bianca con una tappa in un luogo ricco di attrazioni naturalistiche di immensa bellezza. Infatti, a poca distanza dalle destinazioni sciistiche di spicco sul sito Italiano Yalla Yalla e gli altri portali di viaggi on line, il grande “Re di Pietra” si colloca al centro di una delle più pregiate riserve Unesco presenti sul territorio italiano.

Tra le mete più interessanti, vi segnaliamo il Percorso dei Laghi Blu, con cui potrete partire alla volta dei numerosi bacini naturali dell’ultimo tratto della Val Varaita prima del confine con la Francia. La particolarità di questi laghi sta nelle sfumature particolarmente intense di blu delle loro acque, che ricamano i paesaggi boschivi delle vallate alpine donandogli un’aura fiabesca. Lungo il percorso, si trovano anche deliziosi borghi storici degni di essere visitati. È il caso di Pontechianale, ad esempio, una destinazione molto ambita dai turisti desiderosi di conoscere le antiche tradizioni occitane. Oltre a diversi punti ristoro in cui scoprire le delizie tipiche locali, il borgo offre numerose sorprese al viaggiatore più avventuroso. Infatti, basta fare una passeggiata nei boschetti che si affacciano sul lago per incontrare installazioni e mostre open air di grande suggestione. Si tratta di opere non segnalate sui percorsi turistici tradizionali, ma non è difficile scorgerle, in quanto la maggior parte di esse presenta dimensioni notevoli: una grande cornice in legno bianco, collocata su una scalinata protesa verso il cielo che incornicia, vi condurrà lungo un sentiero a dir poco surreale, dove si consiglia di tenere la macchina fotografica sempre a portata di mano.

Proseguendo ancora verso nord, si incontra un luogo forse ancor più magico: Chianale, un romantico villaggio in pietra inserito tra i Borghi più belli d’Italia, che si trova ubicato a 1800 metri di altitudine al centro dell´antica Chemin Royal, la strada del sale che in passato portava in Francia. Qui vi troverete a passeggiare tra tipiche abitazioni in pietra ed edifici porticati in legno di piccole dimensioni, molti dei quali decorati e intagliati. Non mancano ovviamente i punti ristoro tipici, dove potrete degustare le migliori leccornie della gastronomia occitana, preparate come una volta e servite con una gentilezza impareggiabile.

Per scoprire le altre proposte escursionistiche della riserva Monviso, vi rimandiamo alla sezione itinerari del sito GiroMonviso, dove troverete le proposte suddivise in base al tempo di percorrenza.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: