Scolpire in Piazza – Simposio di Scultura

Scolpire in Piazza – Simposio di Scultura su pietra arenaria, 16a Edizione – Sant’Ippolito (PU) dal 20 al 26 luglio 2015

Continua il percorso di Scolpire in Piazza, evento artistico giunto alla 16a edizione attraverso il quale un piccolo paese delle Marche si è affermato sulla scena dell’arte scultorea grazie ad un intenso dialogo fra la tradizione degli antichi scalpellini e le tendenze dell’arte contemporanea. Un grande impegno dell’Amministrazione Comunale in un momento di difficoltà, che cerca di mantenere Sant’Ippolito fra gli spazi di proposta culturale.

Scolpire-in-Piazza-201516a edizione di “Scolpire in Piazza”, un traguardo importante contraddistinto da una continuità di fondo con il percorso fatto. In particolare il dialogo fra tradizione locale e arte contemporanea sarà tangibile nel Cantiere di Scultura dove lavoreranno fianco a fianco due artisti santippolitesi ed un giovane scultore di fama internazionale. Così Dario Battistoni e Filippo Ferri, già presenti in altre edizioni della manifestazione, realizzeranno le loro opere accanto a Antonio de Marini, scultore e docente all’Accademia di Belle Arti di Macerata. Il “Cantiere di Scultura” posizionato in Via del Mercato, vedrà i tre scultori all’opera fino al 26 luglio.

Diverse iniziative per l’accoglienza del pubblico che salirà a Sant’Ippolito nel week end finale della manifestazione, con incontri, spettacoli, laboratori, mostre e proposte enogastronomiche.

Venerdì 24 luglio, presso il Ristorante La Ritrovata dove è stato riscoperto l’ingresso di un’antica cava di gesso, una serata tra storia e intrattenimento con una conversazione curata dal Dott. Renzo Savelli, che illustrerà un aspetto particolare dell’attività santippolitese: la lavorazione del gesso. Solo su prenotazione al tel. 329 4283857

Sabato e domenica ci si troverà al Castello di Sant’Ippolito dove si troveranno le esposizioni dei lavori degli artigiani e artisti locali: e sculture di Natalia Gasparucci, Filippo Ferri e Dario Battistoni, le maioliche decorate di Gloria Villanelli, le foto di Ylenia Gasperini. Due mostre allestite in spazi suggestivi del Centro Storico: le sculture in terracotta di Michele Ambrosini e la foto installazione con i lavori di Tito Gargamelli.

Lo spazio per i laboratori, curato dall’Associazione delle Arti, propone “Il cantierino: simposio per piccoli creativi” per per divertirsi e stimolare l’immaginazione attraverso il gioco.

In programma anche due concerti: Sabato 25 luglio lo show acustico del trio “Il Ladro il Giullare il Folle”, Domenica 26 gran concerto con la formazione in sestetto di una delle più note e amate swing band italiane: Cialtrontrio.

Sabato e domenica proposte gastronomiche curate con passione dai cuochi della Pro Loco di Sant’Ippolito.

Organizzazione dell’Amministrazione Comunale in collaborazione con Pro Loco e le altre associazioni del Comune. Un ringraziamento a Enti Pubblici e operatori economici che hanno contribuito alla realizzazione.

Programma completo Scolpire in Piazza – Simposio di Scultura

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: