Green Italia aderisce alla campagna internazionale No Oil

Green italia aderisce alla campagna internazionale no oil – stop sea drilling, contro le trivellazioni petrolifere che minacciano l’Adriatico

Riceviamo e pubblichiamo

Green Italia aderisce alla mobilitazione comune, a livello internazionale, contro le trivellazioni petrolifere che minacciano l’Adriatico, lanciata da Legambiente e che prenderà ufficialmente il via sabato 20 giugno con la partenza della Goletta Verde da Rovigno, in Croazia.

Green Italia sostiene convintamente i punti qualificanti dell’appello, con cui si chiede di fermare l’estrazione petrolifera nel mar Adriatico per scegliere un diverso sviluppo economico, sociale e ambientale; la richiesta dell’avvio della procedura di VAS transfrontaliera, coinvolgendo tutti i Paesi costieri,per valutare l’impatto cumulativo delle attività di prospezione, ricerca e estrazione di idrocarburi. Occorre promuovere un’economia fossil-free per un futuro pulito, efficiente e rinnovabile, aprendo prospettive di nuovi settori produttivi e con importanti ricadute anche occupazionali, oltre che ambientali. Un’azione determinante nelle politiche di contrasto ai cambiamenti climatici, su cui chiedere un impegno forte a livello internazionale già dalla prossima COP21, che si terrà a Parigi a dicembre 2015.

Sabato 20 giugno Green Italia, riunita a Roma per la sua seconda assemblea nazionale (Teatro 2 – dalle ore 10.00) si unirà all’azione simultanea in programma quel giorno, e tutti i soci dell’impresa politica ecologista alzeranno il cartello NO OIL #stopseadrilling.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: