Assemblea del personale capitolino, Sala del Carroccio

Giovedì 9 aprile dalle 14 alle 19 presso la sala del carroccio, assemblea del personale capitolino.

Riceviamo e pubblichiamo dal personale di Biblioteche di Roma

Dopo la riunione di ieri, martedì 31 marzo, delle OO.SS. del NO al referendum sulla Preintesa, alla quale hanno partecipato i sindacati di base (USB, USI, ASBEL, COBAS), DICCAP e UGL, abbiamo deciso immediatamente la convocazione di un’assemblea di tutto il personale capitolino, il prossimo perr discutere con le/i colleghe/i del nostro nuovo contratto decentrato (CCDI), che dovrà essere molto diverso dalla Preintesa – democraticamente e largamente bocciata il 25 marzo – e, a maggior ragione, del pessimo Atto unilaterale in vigore dall’ 1 gennaio.

Nell’assemblea del personale capitolino presenteremo i punti qualificanti sui quali riapriremo la trattativa con l’Amministrazione, alla quale abbiamo già richiesto la convocazione del tavolo. Siamo aperti ai contributi di tutte/i, sia dipendenti che OO.SS., a patto che si condivida l’impegno a scrivere un contratto che tuteli realmente i nostri salari e la nostra dignità, e servizi pubblici alla cittadinanza degni di una capitale, con adeguati finanziamenti e investimenti.

Vi chiediamo una partecipazione di massa, per confermare la richiesta di un buon contratto e battere l’atteggiamento dilatorio del datore di lavoro (la Giunta e i massimi dirigenti di Roma Capitale), che mostra di non voler accettare il risultato della consultazione refererendaria; purtroppo al pari di chi, dalla parte sindacale, aveva chiesto il SI all’accordo del 6 febbraio.

Questa volta le/i lavoratrici/ori delle Biblioteche di Roma, bersaglio di un accanimento che sembra mirare ora allo scioglimento dell’ISBCC attraverso lo strangolamento economico (altri 2 mln di tagli!), di cui è parte importante il dimezzamento, o forse di più, del salario accessorio, dovranno farsi sentire e vedere.

L’assemblea, per noi, è dalle 16.00 alle 19.00. Vi preghiamo di spiegare alle/agli utenti che la chiusura al pubblico della biblioteca a causa dell’assemblea è anche per una ragione che a loro sicuramente interessa: salvare i servizi bibliotecari che abbiamo garantito – bene – in questi 19 anni.

Ci vediamo in Campidoglio.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: