Le Api di Ghiaccio, di Frank Iodice - SenzaBarcode

Le Api di Ghiaccio, di Frank Iodice

Recensione di Le Api di Ghiaccio, di Frank Iodice. Il giallo che indaga nell’animo.

Il giovane autore di Le Api di Ghiaccio, Frank Iodice, dimostra in questo suo romanzo una spiccata capacità narrativa che saprà coinvolgere il lettore intorno alla figura dei protagonisti fin dalle prime pagine. Come un giallo che indaga nell’animo umano la suspence riuscirà a catturare l’attenzione fino alla fine regalando anche momenti di rara intensità.

le-api-di-ghiaccio_819369Il romanzo è incentrato sulla fuga di Pancrazio Farabosc, paziente di una delle case di cura per malati di mente Soleil. Pancrazio è un arzillo ex marinaio, decide di fuggire dalla clinica Soleil di Nizza per affrontare un lungo viaggio in mare verso le coste africane. Sarà Sophie, sua figlia e assistente dello psichiatra Marcel Fontaine, direttore della clinica, a mettersi sulle sue tracce aiutata dallo stesso psichiatra. Tra Mediterraneo e Oceano, tra Francia e Italia, il viaggio di Pancrazio sarà anche un viaggio interiore, lo stesso che affronteranno gli altri protagonisti, fino all’epilogo finale inatteso.

“Quando lo guardò allontanarsi, Sophie pensò a tutto quello che le aveva appena raccontato e capì finalmente le ragioni di suo padre, tutte le ragioni che le erano sembrate assurde fino a quel giorno. Vide ogni avvenimento dal giusto punto di vista e capì che quella era la parte finale del loro lavoro, la più pericolosa.”

Le Api di Ghiaccio, di Frank Iodice per i tipi di Lupo Editore

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: