Formentera, non solo mare e discoteche: alla scoperta dei mercatini tipici

Isola di Formentera, una delle quattro meravigliose perle che compongono l’Arcipelago delle Baleari, è uno dei luoghi di villeggiatura universalmente più ambiti da parte di turisti giovani e adulti.

Forte delle sue bellezze naturali fatte di spiagge con sabbia dorata finissima e acqua limpida e cristallina, nonché di attrattive come locali e discoteche tra le più cool d’Europa, viene affollata nel periodo estivo da turisti provenienti da ogni parte del mondo.

Forse tutti non sanno però che Formentera non è famosa solamente per spiagge e locali notturni.

Come possiamo vedere sul portale tematico, con tante news sempre aggiornate sulla vita e le attrattive dell’isola, Formentera vanta anche un’importante tradizione folcloristica, che si traduce non solo in feste popolari ma anche e sopratutto nei mercatini commerciali che avvengono nel corso della settimana sull’isola.

formentera-mappa-spiagge-v

Uno dei mercatini più caratteristici è quello hippie, nato intorno alla metà degli anni 60, quando un gruppo di figli dei fiori decise di trasferirsi sull’isola e fondare una comunità. Questo particolare mercato, che riflette lo stile e la filosofia tipica del movimento nei colori e nello stile, si svolge nella piazzetta centrale di La Mola, e avviene generalmente ogni mercoledì e domenica della settimana, da Giugno a Ottobre. Nel mercatino hippie è possibile trovare un po’ di tutto, in particolare modo bigiotteria classica e gioielli artigianali realizzati dagli artisti del posto. Ampio spazio per l’abbigliamento caratteristico, con buona parte dei capi realizzati sempre a mano.

Altro mercato importante è quello organizzato nel distretto cittadino di Es Pujols uno dei luoghi più attivi e strategici di tutta Formentera, dove è concentrata la maggior parte di strutture ricettive e commerciali dell’isola. Fanno da padrone in questo mercato prodotti tipici dell’artigianato locale, ma anche possibile trovare elementi tipici della tradizione hippie.

formentera3

Il mercato di La Mola si svolge invece tutti i giorni dei mesi che vanno da Maggio a settembre, dalle ore 20 di sera fino a tarda notte. Dato l’orario tipicamente notturno, è uno dei luoghi perfetti dove passare il dopo cena all’insegna della tranquillità e dell’affare di turno.

Nei mesi caldi di Luglio e Agosto si svolge il mercatino di Savina, con doppio orario dalle 11 alle 14 in tarda mattinata, e dalle 17 fino a mezzanotte per intercettare quanta più utenza possibile. Il mercato di Savina è situato vicino al porto, contornato dalla stupenda location del lungomare.

YogaTeachers_Formentera_Detail10

Centro commerciale all’aperto è anche il mercato di Sant Francesc Xavier, dove è possibile trovare manufatti artigianali, bigiotteria, abbigliamento e gadget di vario genere.

Gli amanti dell’arte nelle sue variegate forme non potranno che fare tappa obbligatoria ai mercatini artistici di Sant Ferran de ses Roquoes, aperti nel semestre Maggio-Ottobre tutti i giorni in serata dalle 19 a mezzanotte, tranne per i giorni mercoledì e domenica. Qui potrete trovare sculture, quadri, arte povera, ma anche composizioni di arte contemporanea e Pop art.

Caratteristici e ricchi di materiale, i mercatini di Formentera si confermano mete perfette per shopping addicted, amanti del vintage, collezionisti e perché no anche coloro i quali sono alla ricerca di fare un buon affare!

Info utili:

Per maggiori informazioni sull’isola di Formentera, vi rimandiamo al portale.

Se il vostro sogno invece è di trasferirsi alle Baleari, questa interessante guida, farà al caso vostro.

Carmine Di Donato

Sin da piccolo ho avuto passione per l’informatica, e crescendo ho sviluppato una gran predisposizione per il disegno, ma anche per la natura, tanto che mi sono laureato in Scienze e Tecnologie per l’ambiente. Le mie più grandi passioni oggi? Scrivere, i Social Network e lo Sport. Seguitemi su: Twitter: @car_didonato o Google +: carminedidonato

One thought on “Formentera, non solo mare e discoteche: alla scoperta dei mercatini tipici

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: