Flash Lazio: arsenico interventi completati

Completati gli interventi per risolvere il problema arsenicio nel Viterbese. Presidente della Regione Lazio Nicola  Zingaretti “promesse Mantenute”

Dal 1° gennaio prossimo sarà garantita l’erogazione di acqua depurata dall’arsenico nel viterbese. In questi giorni si stanno concludendo gli ultimi interventi volti alla soluzione del problema. Nell’arco della giornata odierna si concluderanno le ultime ispezioni agli impianti di potabilizzazione delle acque per verificare l’operatività e l’efficacia del sistema nel suo insieme.

La costruzione degli oltre 60 impianti di dearsenificazione complessivamente messi in opera è stata curata da due imprese che, ad oggi, ne garantiscono il corretto funzionamento e che stanno già effettuando analisi puntuali e ricorrenti sulla qualità delle acque in uscita dagli impianti, cui seguiranno i rilievi analitici previsti dalla legge. Fin dai primi giorni di gennaio, infatti, in accordo con Asl e Arpa, verrà avviata la prevista campagna di analisi sulla qualità delle acque distribuite. Inoltre, al fine di dare continuità ai controlli in corso, le società costruttrici effettueranno analisi funzionali alla conferma del buon funzionamento degli impianti, a cadenza settimanale, come previsto dall’obbligazione contrattuale sottoscritta.

“Si tratta di una promessa mantenuta. La conclusione degli interventi è la prova tangibile che la Regione Lazio è in grado di rispondere alle attese dei cittadini, ora aspettiamo gli esiti delle analisi che effettueranno Asl e Arpa per voltare definitivamente pagina” ha dichiarato il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti

“Si è trattato di un lavoro impegnativo che ha visto la mobilitazione di un gruppo di dirigenti e funzionari della Regione i quali, negli ultimi mesi, hanno profuso il massimo sforzo per garantire il raggiungimento del risultato” conclude l’assessore regionale all’Ambiente, Fabio Refrigeri.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: