New Year Juke Box - Ultimo dell'anno a Piombino - SenzaBarcode

New Year Juke Box – Ultimo dell’anno a Piombino

Il 31 dicembre a Piombino l’amministrazione comunale, in collaborazione con associazioni, operatori e professionisti del territorio, darà vita ad una manifestazione per festeggiare la fine del 2014 dal nome inequivocabile: New Year Juke Box.

Un juke box di stili, generi, suoni e colori in una serata che ospiterà due band dal vivo e un dj set molto speciale a cura di Marco Comollo direttamente da Radio 105.

31 DICEMBRE piombinoUn programma tutto da vedere: si parte intorno alle 22, con una band composta da musicisti del territorio ma con un bel bagaglio di esperienze. Letiz and Gentlemen aprirà l’ultima notte dell’anno in attesa del secondo live, quello dei Bluska. Classici intramontabili e ritmi caraibici si fondono in uno skajazz che ripercorre la storia della musica in chiave alternativa, positiva e da ballare.

Dopo l’una, alla fine dei live sarà la volta della 105 Night con il dj di Radio 105 a fare di Piazza Verdi una discoteca a cielo aperto. Marco Comollo, voce e regista di Radio 105, accompagnato dalla splendida Nika J Vocalist, animeranno fino a tarda notte l’inizio dell’anno nuovo.

Un programma pensato per tutti, per la famiglia e per i giovani. Un contenitore studiato insieme al territorio e ai suoi operatori, per portare a Piombino un fine anno da ricordare in futuro. Condividiamo la Festa portando da casa dolce e spumante: sarà allestita una grande tavola per condividerli insieme l’ultimo dell’anno. Ci vediamo in piazza Verdi a Piombino il 31 dicembre dalle 22 per cantare, ballare e brindare al 2015.

Ma la festa continua il 4 pomeriggio con il Concerto per la Pace, l’esibizione di band locali sempre in Piazza Verdi, dalle 17.00 alle 20.00.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: