Il discorso di Luigi Nieri alla Piazza che urla DIMISSIONI!

L’intervento INTEGRALE di Luigi Nieri, vicesindaco di Roma che giustifica Ignazio Marino “ha avuto problemi personali” . Tavolo riconvocato per oggi, ma alle 17.30 fanno anticamera

Nei precedenti video abbiamo visto l’intervista a Catia Mineo e successivamente la rivolta della Piazza. Ora ecco in integralmente la “giustificazione” fornita dall’assessore SEL Luigi Nieri, le immagini sono imprecise naturalmente, la folla era quantomeno calorosa, ma devo ringraziare i due “ignoti” che mi hanno letteralmente sollevata e messa in condizione di riprendere tutto nel miglior modo possibile.

Grazie anche a tutti i dipendenti che ogni volta mi dimostrano il loro affetto e che apprezzano i miei sforzi per amplificare la loro voce.

Luigi Nieri dichiara che il tavolo di martedì viene annullato per motivi gravi e personali del sindaco Ignazio Marino, i “maligni” pensano invece che si sia diretto in tutta fretta all’appuntamento di Piazza del Popolo. Non abbiamo garanzia della sua partecipazione e neppure smentita. Sappiamo che l’assessora Alessandra Cattoi era sul palco di Piazza del Popolo, è apparsa anche una strana e inquietante fotografia sul profilo Facebook del sindaco: un uomo di spalle che assomiglia moltissimo al primo cittadino, ma il suo staff ribadisce, “il sindaco aveva problemi personali”

I tavolo di oggi, mercoledì 26, viene spostato alle 17. So con certezza che alle 17.30 i sindacati facevano ancora anticamera, l’incontro è iniziato alle 17.44. Per sapere cosa ha detto ieri Luigi Nieri e come ha reagito la piazza non resta che vedere il video.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: