Concorsone: Assunzioni Roma Capitale: quali i veri numeri?

Vincitori e idonei del concorsone di Roma Capitale chiedono chiarimenti sui numeri delle assunzioni.

“Segnali contrastanti da Roma Capitale sulle assunzioni del Concorsone”, così Valeria Cavalli presidente del Comitato 22 Procedure per la Giustizia ha commentato le notizie apparse sulla stampa sulle rassicurazioni che l’Assessore al personale ha fatto pervenire ai Presidenti dei Municipi.

In risposta, infatti, alla loro richiesta di personale fatta nei giorni passati, nella quale si chiedeva di dare corso alle assunzioni dei vincitori del concorsone per sopperire alle carenze croniche di personale, il Campidoglio avrebbe affermato che “durante il triennio dovrebbero essere assorbiti circa il 60 per cento dei vincitori del concorso in tutte le categorie” e il Vice Sindaco Nieri avrebbe rassicurato personalmente i Presidenti di Municipio sui vincitori del Concorsone.

“Ciò contrasta totalmente con quanto riportato nella proposta di piano assunzionale 2014 – 2016 presentata il 2 ottobre al tavolo sindacale dall’Amministrazione stessa. Il piano triennale presentato, infatti, riporta 241 assunzioni per il 2014, 188 per il 2015 e 188 per il 2016, per un totale di 617 unità che sommate a quelle poche decine realmente realizzate fino ad ora, porterebbero a 676 gli assunti. Cifra che non corrisponde ai numeri prospettati in risposta all’incisiva richiesta dei Municipi, ai quali oggi viene indicato che le chiamate si attesterebbero a 1197 unità, pari al 60% dei 1995 vincitori di concorso, e ciò non concorda con quanto indicato nel piano assunzionale.

 Un’altra incongruenza emerge dalla situazione di stallo nella quale si trova la procedura della Polizia Municipale che ancora non ha visto a distanza di due anni dalla prova, la pubblicazione degli esiti della prova scritta.”

 Aggiunge la Cavalli: “Evidentemente c’è una divergenza tra le informazioni fornite ai presidenti dei Municipi e quelle veicolate all’ultimo tavolo sindacale dall’amministrazione capitolina. Ci chiediamo quale delle due informazioni sia veritiera. Resta comunque, la necessità di garantire un adeguato piano assunzionale che rispecchi le massime percentuali di turn over che potrebbe essere portato già all’80% per l’anno 2014 e al 100% nel 2015. Tutto ciò oltre, che a dare dignità a 1995 giovani in attesa di un lavoro, anche per assicurare i servizi di elevata qualità e il soddisfacimento dei diritti dei cittadini romani.”

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: