Donato Zoppo con King Crimson al Tropea Festival

SenzaBarcode ospita con piacere l’invito alla presentazione del libro sui King Crimson dell’amico Donato Zoppo!

Venerdì 24 ottobre alle ore 16.00 Donato Zoppo presenterà il suo libro sui King Crimson insieme a un collega di scuderia Arcana, Paolo Bassotti, autore di Sexy rock. 50 sfumature di musica e rivoluzione sessuale: Alessandro Besselva Averame di Rumore modererà la conversazione.

“I King Crimson sono uno dei gruppi cardine della storia del rock – recita il comunicato stampa – hanno inventato un genere, se ne sono distaccati senza abbracciare i suoi opposti, hanno un padre-padrone-fondatore-demiurgo senza il quale non esisterebbero, ma i testi delle varie incarnazioni del gruppo sono opera di personalità esterne come Peter Sinfield e Richard Palmer-James, o di un alter-ego come Adrian Belew. In Sexy rock. 50 sfumature di musica e rivoluzione sessuale Paolo Bassotti racconta come la musica abbia accompagnato i cambiamenti dei costumi sessuali. Due libri musicali; due modi diversi di raccontare la musica e il tempo che l’ha prodotta”.
Appuntamento a Palazzo Gagliardi, Vibo Valentia, sala 2.

Sarà uno dei numerosi appuntamenti dedicati alla letteratura musicale, infatti la sezione si chiama ‘Carta canta’ e ospiterà, alle 19.00, Tullio De Piscopo con il suo nuovo libro, presentato dall’ottimo Vittorio Pio. Concluderà la serata Walter Veltroni, con il suo ultimo libro dedicato a Enrico Berlinguer, presentato dalla figlia Bianca.

Qui il programma completo del Tropea Festival 24 ottobre all’interno di un cartellone davvero ricco di iniziative, collegamenti ed eventi legati all’editoria, al territorio e alla cultura in generale!

 

Sheyla Bobba

Sheyla Bobba, classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. Nello stesso anno, la collana editoriale SenzaBarcode prende una forma concreta, alla fine dell'anno successivo ha in catalogo 14 titoli, la collaborazione con CTL Editore diventa più solida e performante. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. Le presentazioni dei libri aumentano a dismisura: online e offline, interviste per la WebRadio, articoli, vere e proprie conferenze, convegni e dibattiti. Gli autori emergenti hanno ormai un ruolo di primissimo piano nelle mie attività. Nel 2022 chiudiamo l'Associazione culturale SenzaBarcode e SBS Comunicazione è diventato ormai una realtà affermata, riferimento di Autori emergenti. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.sbscomunicazione.it - www.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it - www.libri.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: