Flash ambiente: autostrada Orte-Mestre, l’ennesima opera inutile

L’autostrada Orte-Mestre costerà ai contribuenti un milione di euro a km. Una cifra mostruosa per un’opera inutile.

A seguire il comunicato stampa di Green Italia.

Autostrade; Green Italia: Orte-Mestre costerà a cittadini 1 milione di euro al Km. Sarà flop come la Brebemi. Basta con asfalto inutile.

“L’Autostrada da Orte a Mestre è un insensato progetto lungo 400 km che costerà ai cittadini italiani, nella migliore delle ipotesi,  la cifra mostruosa di 1 milione di euro al km. Bisogna dire basta a queste logiche infrastrutturali da Italia degli anni ’50 che vanno a vantaggio solo di chi gestisce i cantieri e le risorse pubbliche, e fare scelte realmente utili al Paese e alla sua rete di trasporti, troppo sbilanciata sulla gomma rispetto al ferro”.

Lo dichiarano le esponenti di Green Italia Annalisa Corrado (portavoce nazionale) e Anna Donati, che aggiungono –  “Lo Sblocca Italia, confezionato dal ministro Lupi, è il decreto dell’asfalto, con il 47% delle risorse infrastrutturali destinato a strade e autostrade e solo l’8% alle aree urbane. L’autostrada Orte-Mestre ha tutte le carte in regola per bissare il flop della Brebemi, desolatamente vuota ma costata cara ai cittadini in nome della defiscalizzazione delle opere di utilità pubblica. E proprio in termini di pubblica utilità la Orte-Mestre era stata bocciata dai magistrati contabili, che avevano respinto il progetto preliminare perché senza i benefici della ‘defiscalizzazione’, il piano non stava in piedi. Problema aggirato con un comma velenoso dello Sblocca Italia, che dunque rimette in gioco un progetto vecchio, inutile e superato, che avrebbe l’alternativa più economica e sostenibile alla sua realizzazione nella messa in sicurezza della superstrada E45 e la SS309 Romea, deviando il traffico pesante sulla A13, potenziando il trasporto ferroviario attraverso l’Appennino e il collegamento con i porti dell’Adriatico”.

“Bene dunque l’iniziativa di sensibilizzazione organizzata dalla rete ‘Stop Orte-Mestre’, con la partecipazione di Legambiente, che sabato 20 e domenica 21 spiegherà ai cittadini interessati dal tracciato l’impatto pesantissimo dell’opera.Non si tratta di fomentare i ‘comitatini’ tanto temuti da Renzi, ma di supportare una cittadinanza che non deve subire opere inutili e spregiudicate, dettate da logiche lobbistiche e non certo di utilità generale” – concludono Corrado e Donati.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: