Fantascienza, Macro, Fabrizio De Andrè, ancora EstateRomana

A settembre l’estate sta finendo? non quella Romana 2014 che ha ancora tanto da proporre! Dalla Fantascienza a Fabrizio De Andrè

La fantascienza di If – Invasioni (dal) futuro, la mostra al Macro dell’artista tedesco Tobias Rehberger, l’innovativo Live Cinema Festival, l’incontro con la scrittrice Margaret Atwood nell’ambito di Letterature, le rassegne Sguardi oltre e Ossigeno e la prima delle due serate del Premio Fabrizio De Andrè.

Grandi nomi dell’arte e della cultura internazionali a Roma  in questa nuova settimana di Estate Romana 2014. Tra gli eventi del Festival internazionale della Letteratura e Cultura ebraica, mercoledì 17 settembre si esibiranno i due coreografi e ballerini israeliani Oded Graf e Yossi Berg nella performance Heroes. Lo stesso giorno, a pochi passi dal Palazzo della Cultura dell’antico quartiere ebraico, e precisamente al Teatro Argentina, ritorna Letterature. Festival Internazionale di Roma con un incontro con Margaret Atwood. La grande scrittrice canadese converserà con quattro autrici italiane e leggerà dei passi delle sue opere. A partire dal 19 settembre, invece, le sale del museo Macro ospiteranno l’opera di Tobias Rehberger, tra i migliori artisti tedeschi al confine tra arte figurativa, cultura pop e design. In esposizione opere su carta provenienti dalla Deutsche Bank Collection, realizzate tra il 1991 e il 2003, altri lavori più recenti e l’installazione “Infections”, composta da 33 esemplari unici di lampade, parte di un progetto ancora in corso iniziato nel 2002.

Novità assoluta nel cartellone dell’Estate Romana è il Live Cinema Festival a partire dal 17 settembre. Anche in questo caso artisti internazionali – e nazionali – si esibiranno davanti al pubblico del Teatro Biblioteca Quarticciolo che daranno saggio di questo particolare linguaggio sinestetico fra immagini e suoni creati simultaneamente e in tempo reale con video performativi. Fino al 18 settembre, invece, resteranno sullo schermo i migliori film presentati alle ultime edizioni dei festival di Venezia e Locarno selezionati dall’Anec Lazio nell’ambito del Cinema attraverso i grandi festival.

Gli appassionati di letteratura ‘sci fi’ saranno accontentati dalla nuova rassegna If/Invasioni (dal) futuro che unisce antico e moderno, reale e fantasy. Dal 18 settembre l’auditorium di Mecenate si trasforma in un mondo possibile e futuristico grazie a un gruppo di attori con guest star come Elio De Capitani e Marco Foschi. Nelle loro performance rivivranno le pagine di celebri testi della fantascienza, da Philip K. Dick a Ray Bradbury.  Al via altre due rassegne fra musica e teatro. Venerdì 19 settembre parte Sguardi Oltre, giunto alla terza edizione, con l’obiettivo di trasformare l’ospedale San Camillo Forlanini in un luogo di aggregazione del territorio e con una programmazione tutta dedicata al mondo femminile. Il 16 settembre, invece, parte Ossigeno, altra assoluta novità dell’Estate Romana, con una serie di appuntamenti divisi tra il teatro Palladium e il Centro Culturale Elsa Morante, con nomi come Fabrizio Bosso (giovedì 16), Barbara Eramo e Stefano Saletti con Manuela Mandracchia (il 17 settembre) e il nuovissimo live show degli Agricantus. Venerdì 19, infine, comincia la due giorni del Premio De Andrè “Parlare musica” con una schiera di giovani cantautori che si contenderanno i premi finali nella sezione poesia e nella sezione musica.

Si avvicina il finale di stagione al Silvano Toti Globe Theatre con le ultime repliche di Pene d’amor perdute fino al 18 settembre e con la prima delle tre serate dello Shakespeare Fest. Venerdì 19 – e poi sabato 20 e domenica 21 – salirà sul palco il direttore artistico del teatro elisabettiano di Roma Gigi Proietti per presentare gli eventi in programma. L’evento ha preso le mosse dal bando “Ancora Shakespeare: perché?” in cui veniva richiesto di esprimere in un cortometraggio il proprio punto di vista sull’opera del drammaturgo inglese.

Infine, riprende la stagione di corsi e laboratori nei tre Centri Culturali di Roma Capitale. In particolare nel Centro Gabriella Ferri parte il laboratorio per bambini cREaTE ATRO per stimolare l’immaginazione dei più piccoli e giocare a scrivere un testo di una vera rappresentazione teatrale.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: