Autori emergenti. Presentazione del libro di Gabriella Morgillo

Venerdì 27 giugno al Caffè della Pace si è tenuta la presentazione del libro di Gabriella Morgillo: Libera. Alla telecamera  di SenzaBarcode l’evento completo.

Ti presento un autore, la parola al libro! è la sezione di SenzaBarcode che si occupa di “battezzare” i libri che ci vengono proposti. Il lavoro di Gabriella Morgillo, Libera è stato portato alla mia attenzione da un caro amico, Valerio Achille Semenzin che è sì il curatore letterario di Gabriella e proprietario di Libri diffusi, ma è sopratutto “il mago” dal quale sembra necessario – per non dire doveroso – passare se si vuole essere autore con il proprio libro tra le mani.

Libera è la prima opera di Gabriella Morgillo e SenzaBarcode ha voluto partecipare attivamente alla presentazione del libro che ci ha portato a Roma, presso il Caffè della Pace, partendo da Milano. Così il microfono e la telecamera alla quale Gabriella si rivolgeva, erano nostri e siamo felicemente in grado di restituirvi il video complete della presentazione del libro.

Il mondo dell’editoria non è affatto semplice, il primo atto d’amore e coraggio è proprio aprire il cassetto dei sogni, il secondo è lasciare che qualcuno entri nelle tue parole e con estrema umiltà bisogna lasciarlo ballare con i tuoi pensieri, sapendo che ti aiuterà a rendere la danza più armoniosa, è poi c’è l’ultimo passaggio che personalmente vivo come la fenice, un lutto che mi porta a rinascere insieme al mio libro: è il momento di affidare la nostra creatura al mondo, bisogna accompagnarlo nei primi passi e poi lasciarlo libero. Deve crescere, essere educato ma combattivo, affascinante e onesto, seducente ma non tradire.

La presentazione del libro, dalla prima all’ultima è come una classe di studio, per autore e opera, qui nessuno ha il diritto di giudicare perché sono lavori in corso, è un cantiere, è un addio simbolico, è un figlio che cresce. Non deludete i vostri libri.

SenzaBarcode vuole stare vicino agli autori emergenti fornendo questo “servizio di sostegno” occupandosi della presentazione del libro che vuole proporsi al mondo. Possiamo organizzare tutto noi, cercando l’ambientazione più “simile” a quello che avete scritto, oppure vi affiancheremo nelle vostre scelte. E se preferite solo fare recensire la vostra creatura non c’è problema, anche in questo non vogliamo lasciarvi soli: scrivete a ufficiostampa@www.senzabarcode.it per tutte le informazioni.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

Un pensiero su “Autori emergenti. Presentazione del libro di Gabriella Morgillo

  • 4 Luglio 2014 in 0:21
    Permalink

    E’ tutto molto bello!!!

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: