Osteoncologia IRE: trattamenti innovativi ed eccellenza

Osteoncologia IRE: eccellenza certificata nella cura dei sarcomi e delle lesioni secondarie dello scheletro perdita di massa ossea, trattamenti innovativi per contrastare gli effetti di terapie antitumorali

Per ogni patologia è importante rivolgersi in centri con livello clinico – organizzativo elevato e dove si garantisce interdisciplinarità. 2.400 visite, oltre 200 interventi chirurgici annui, 30 clinici, 20 ricercatori, 2 farmacisti e 2 statistici. Questi i numeri del Centro di Osteoncologia dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena (IRE), unico in Italia, insieme all’IRST di Meldola, con requisiti di eccellenza per la qualità delle cure, il numero dei pazienti presi in carico ogni anno, la multidisciplinarietà del trattamento e l’organizzazione dei percorsi clinico – assistenziali. Riconosciuto e certificato ufficialmente dalla Società Italiana di Osteoncologia.

Sono circa 6.000 nel nostro paese le persone che si ammalano ogni anno di sarcoma dell’osso, dei tessuti molli e viscerali. Sono tumori rari che, pur colpendo persone di tutte le età, registrano picchi nella fascia infanto – giovanile (0-20 anni) e in quella adulta (50-80 anni). Inoltre circa il 70% dei tumori solidi che hanno una “evoluzione” presenta metastasi scheletriche.

Più la patologia è complessa, più è necessario rivolgersi a centri altamente specializzati. Il Centro di Osteoncologia IRE ha come mission il miglioramento della qualità di vita delle persone colpite da patologia tumorale ossea attraverso l’interdisciplinarietà, la collaborazione e l’integrazione delle competenze specifiche: ortopedici, oncologi, radiologi, anatomo patologi, radioterapisti, medici nucleari, psicologi, endocrinologi fanno tutti parte del “Gruppo Traslazionale Sarcomi”. Da anni il team è impegnato sul piano sia clinico che organizzativo nel trattamento integrato delle neoplasie muscoloscheletriche, sarcomi e metastasi ossee.

“Le attività cliniche – spiega Roberto Biagini, Direttore della Ortopedia Oncologica IRE – vengono tutte coordinate da un Case Manager dedicato.

Ci occupiamo, inoltre di Cancer Treatment Induced Bone Loss: un’ importante e innovativo campo di interesse dell’Osteoncologia che si concentra sulla perdita di massa ossea nei malati oncologici, specie quella indotta dalle terapie antitumorali. L’Ambulatorio dell’Osteoporosi fornisce un servizio dedicato clinico-ambulatoriale, multispecialistico e altamente coordinato di prevenzione, diagnosi e cura per osteoporosi in pazienti affetti da malattie oncologiche.”

Durante tutto l’iter diagnostico-terapeutico, l’assistito del centro di Osteoncologia IRE segue un percorso psicologico integrato alla cura medica. “L’intervento dello psicologo – chiarisce Biagini – oltre ad alleviare le ansie favorisce l’accoglienza e migliora la comunicazione tra operatori sanitari-paziente.”

“Il Traslational Group Sarcomi del nostro istituto, così ampio e ricco di figure specialistiche – precisa Ruggero De Maria Direttore Scientifico del Regina Elena – ha lo scopo di favorire la ricerca preclinica e l’esecuzione di trial clinici innovativi per le neoplasie avanzate. Una importante area di ricerca è l’identificazione di biomarcatori molecolari che consentano ai medici di praticare la terapia più appropriata. Questa attività di ricerca ha un ruolo centrale quando si tratta della gestione di pazienti con patologie rare.”

 

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: