Orto sul balcone senza spazio? Basta metterlo in verticale

Insalata e prezzemolo fresco e attaccato al muro. Un orto sul balcone nel cuore della città

C’è chi non potrebbe addormentarsi senza il rumore dei clacson, di una sirena lontana e magari non rinuncerebbe mai alla metropolitana sotto casa, senza però farsi mai mancare un ciuffo di prezzemolo fresco e biologico – meglio se seminato nel terriccio arricchito dal compost casalingo – a tutto questo c’è un’unica soluzione, un orto sul balcone! Certo, ma se si ha a disposizione solo un metro lineare che si fa? Semplicemente si utilizza il muro.

Un orto sul balcone è quanto di meglio io possa augurare a una mamma che decide di preparare omogeneizzati e minestroni, a chi non vuole rinunciare a rosmarino appena colto per marinare la carne o a chi vuole mojito profumatissimo ad ogni ora. Con un po’ di fantasia si possono metter in pratica molte soluzioni. Quella che vi propongo io è frutto di una “illuminazione”  che ho avuto una sera mentre bazzicavo nel solito mio adorato gruppo “te lo regalo se vieni a prenderlo – Lazio” del quale avevo scritto tempo fa.  Quella sera avevo stabilito che un’orto sul balcone dovevo assolutamente averlo; l’analisi dello spazio però stava per farmi desistere. Ma ecco che la mia mania del riciclo è arrivata a risolvere il problema: barattoli d’alluminio. Allora un post di ricerca e tanti barattoli sono arrivati da chi li ha conservati  appositamente per me ma anche da chi aveva studiato un uso differente e me ne ha donato una parte.

Il mio orto sul balcone è composto da circa 40 barattoli – tendono ad aumentare – 12 tasselli, 2 metri di rete di plastica, un paio di metri di filo da giardiniere, terra e semi.  Luce del sole, acqua, qualche chiacchiera – secondo me parlare alle piante serve sempre – e il resto dipende da pollici, lune e anche un po’ di attenzione. L’orto sul balcone che vi propongo è adatto a piantine tenere di insalata, prezzemolo, basilico e menta, erba cipollina e fiori di campo. Anche l’aglio ma consiglio di evitare il rosmarino o la salvia che hanno un fusto rigido e che necessita di più spazio.

Naturalmente non vanno bene i barattoli d’alluminio per i pomodori o le zucchine, anche se per quest’ultime si possono trovar fantastiche soluzioni rampicanti! Un orto sul balcone è caratterizzato da diverse parti ed elementi e cerca di sfruttare al meglio ogni spazio; in questo tutorial vi consiglio come usare il muro!

Conservate qualche barattoli d’alluminio perché il prossimo progetto ne prevede l’uso e sarà molto “scintillante!”. Buona visione, come sempre aspetto i vostri consigli! Buon orto sul balcone e … sul muro!

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=os4R0GBhV7g[/youtube]

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: