Cronaca

Città di Torino. Agenda settimanale della Giunta e sindaco Fassino

Calendario settimanale degli appuntamenti di sindaco Fassino e assessori del Comune di Torino.

 Martedì 22

Ore 17,30 – Corso Palestro 14: il Sindaco Fassino incontra i giovani del Servizio Civile su solidarietà e forme di cittadinanza
Ore 18,30 – Sacrario del Martinetto: l’Assessore Lavolta partecipa alla fiaccolata.

Mercoledì 23

Ore 10 – Corso Turati 19/6: l’Assessore Lubatti interviene alla cerimonia per il 25 aprile presso la sede della direzione GTT.
Ore 12 – Palazzo Civico, Sala dell’Orologio: riunione della Giunta Comunale.
Ore 14.30 – Palazzo Civico, Sala delle Colonne: il Sindaco e l’Assessore Curti intervengono alla conferenza stampa di presentazione della tappa selettiva europea del concorso mondiale di Marinera.
Ore 17,30 – Palazzo Civico: il Sindaco Fassino incontra Taty Almeida, rappresentante delle Madri de Plaza de Mayo.

Giovedì 24

Ore 10 – Palazzo Civico: il Sindaco Fassino riceve una scolaresca di Calvenzano.
Ore 20,30 – Piazza Arbarello: il Sindaco e l’Assessore Braccialarghe partecipano alla fiaccolata per il 25 aprile.

Venerdì 25

Ore 10 – Cimitero Monumentale: il Sindaco Fassino interviene alla commemorazione dei partigiani caduti.
Ore 11 – Giardino Milone, strada Settimo: il Sindaco interviene ad una cerimonia per il 25 aprile.
Ore 15 – Porticato del Museo Diffuso della Resistenza: l‘Assessore Braccialarghe assiste all’esecuzione di musiche ed a letture sulla Resistenza.
Ore 18 – Piazza Castello: l’Assessore Braccialarghe assiste al concerto “Buon compleanno Trovesi!”.
Ore 21 – Piazza Castello: il Sindaco Fassino e l’Assessore Braccialarghe assistono al concerto di Daniele Sepe.

Sabato 26

Ore 14,45 – Giardini Reali: l’Assessore Braccialarghe assiste al primo spettacolo de Il tram del TJF.
Ore 18 – Auditorium Rai: l’Assessore Braccialarghe assiste al concerto di Uri Caine.

Domenica 27

Ore 18 – Auditorium Rai: l’Assessore Braccialarghe assiste al concerto di Mauro Ottolini Sousaphonix che musicano il film “Le sette probabilità” di Buster Keaton.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Appassionata di comunicazione e informazione fin da bambina. Non ha ancora 10 anni quando chiede una macchina da scrivere come regalo per il sogno di fare la giornalista. A 17 anni incontra un banchetto del Partito Radicale con militanti impegnati nella raccolta firme per l’abolizione dell’Ordine dei Giornalisti e decide che avrebbe fatto comunicazione e informazione, ma senza tesserino. Diventa Blogger e, dopo un po’ d’inchiostro e font, prende vita il magazine online SenzaBarcode.it Qualche tempo dopo voleva una voce e ha creato l’omonima WebRadio. Con SBS Comunicazione e SBS edizioni si occupa di promozione editoriale e pubblicazione. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è “sei tutta tuo padre”.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!