Un tango per Marwan Barghouthi. La campagna a Roma #Sipuòfare

Dal 13 al 17 aprile settimana di iniziative nazionali della Campagna per la libertà di Marwan Barghouthi e dei prigionieri palestinesi e ricordare Vittorio Arrigoni

Dal 13 al 17 aprile è la settimana di mobilitazione per la libertà di Marwan Barghouti e di tutti i prigionieri palestinesi. Tre gli anniversari da non dimenticare: il 13 aprile, morte di Vittorio Arrigoni, il 15 aprile, sequestro di Marwan Barghouthi e il 17 aprile, giornata internazionale per la libertà dei prigionieri palestinesi. Il Comitato Italiano della campagna invita ad organizzare iniziative a livello locale, già in alcune città italiane sono state organizzate iniziative di protesta, culturali e commemorative.

In particolare, il 15 Aprile, la città di Palermo conferirà la cittadinanza onoraria a Marwan Barghouthi che verrà consegnata a sua moglie Fadwa, mentre il 17 aprile in tutto il mondo ci saranno manifestazioni per chiedere la liberazione degli oltre cinquemila detenuti palestinesi. Tra di essi ci sono 155 – di cui 13 parlamentari – in “detenzione amministrativa” ed oltre 154 minori di cui 14 al di sotto dei 16 anni. Solo nell’ultimo decennio circa 7.000 minori sono stati arrestati e detenuti nelle carceri israeliane ed oltre il 90% di essi ha subito torture.

“Così come il rilascio di Mandela e dei prigionieri anti-apartheid ha aperto la strada alla libertà, alla pace e alla riconciliazione in Sud Africa – scrive la moglie ed avvocato di Barghouti, Fadwa – il rilascio di Marwan e di tutti i prigionieri palestinesi sarà fondamentale per raggiungere questi scopi. La libertà è precondizione della pace. Chiedere il rilascio di Marwan significa contribuire a denunciare un vergognoso sistema che viola i diritti di tutti i prigionieri”.

Fadwa sarà in Italia per partecipare alla settimana di iniziative nazionali.

Campagna per la libertà di Marwan Barghouthi e i prigionieri palestinesi Dal 13 al 17 Aprile con Fadwa Barghouthi avvocato e moglie di Marwan.

13 aprile ore 15.30 a Bulciago per ricordare e onorare Vittorio Arrigoni, Luisa Morgantini presenta la Campagna per la libertà di Marwan e prigionieri palestinesi

14 aprile ore 10.00 a Firenze – Palazzo Medici Riccardi con Fadwa Barghouthi il Comitato e il Presidente della Provincia di Firenze

15 aprile alle 16.00 al Comune di Palermo – il Sindaco Leoluca Orlando conferisce la cittadinanza onoraria per Marwan a Fadwa Barghouthi

ore 18.00 teatro Jolly con Fadwa Barghouti, Mai Alkaila, ambasciatrice palestinese in Italia e Luisa Morgantini – già Vice Pres. Parlamento Europeo – AssoPacePalestina a seguire.. Musica per Marwan .. e tutti i prigionieri palestinesi

16 aprile a Roma ore 18.30 Parco Ambasciata palestinese a Roma, Via Guido Baccelli, 10 . Ambasciata dello Stato di Palestina e il Comitato per la libertà invitano tutte e tutti a partecipare evento: “Solo gli uomini liberi possono negoziare” con Fadwa Barghouthi, a seguire.. pizzichi di sapori palestinesi e Artisti per la Libertà: musica, pittura, teatro e danza per Marwan ed i prigionieri palestinesi

17 aprile a Roma ore 18.00 a Campo dei Fiori, Giornata Internazionale per la libertà dei prigionieri palestinesi in piazza con Fadwa Barghouthi e musica, performance artistiche e flash mob.

Ed inoltre dal 12 al 29 aprile “Un Tango per la libertà: un Tango per Marwan e per i prigionieri palestinesi in 8 città italiane (Roma, Cagliari, Napoli, Milano, Torino, Firenze, Genova – Venezia) un iniziativa molto particolare e creativa con tanghi del mondo ed eventi artistici.

“Quando vi verrà chiesto da che parte state, scegliete sempre la parte della libertà e della dignità contro l’oppressione, dei diritti umani contro la negazione dei diritti, della pace e della convivenza contro l’occupazione e l’apartheid. Solo così si può servire la causa della pace e agire per il progresso dell’umanità” (M. Barghouthi) 

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: