Acqua contaminata “Bene interrogazione Carfagna, Quarzo E Casasanta”

Comunicato stampa dal Gruppo di Forza Italia di Roma Capitale sulla questione acqua contaminata all’arsenico che riguarda alcune zone di Roma Nord. SenzaBarcode si sta muovendo per interessanti, e chiarificatrici, interviste.

“Da Forza Italia solo fatti e non chiacchiere. Bene ha fatto l’onorevole Mara Carfagna a presentare una interrogazione in Parlamento. Allo stesso tempo, anche a livello locale Giovanni Quarzo, capogruppo Forza Italia di Roma Capitale, e Clarissa Casasanta, consigliere Forza Italia in XV Municipio, hanno presentato rispettivamente una interrogazione urgente e richiesto un question time sul tema acqua contaminata nelle rispettive aule consiliari, in Campidoglio e nel quindicesimo, teatro dei fatti”.

Lo comunica in una nota Vincenzo Leli, presidente del club Forza Italia in XV Municipio. “Le interrogazioni – prosegue – in particolare quelle a Comune e il question  time in municipio, affrontano temi importanti ed esigono risposte immediate riguardo ai poco chiari modi in cui il sindaco e i suoi sottoposti hanno affrontato il fenomeno, soprattutto dopo l’ordinanza firmata dallo stesso Marino che intimava a migliaia di cittadini, in funzione della tutela della salute pubblica, di non utilizzare l’acqua in gestione ad ARSIAL perché non sicura”. “Sempre ai fatti – spiega Leli – passeremo anche noi del club ‘Forza Italia XV Municipio’ qualora il Presidente del Municipio, Daniele Torquati decidesse per l’ennesima volta di negarci un appuntamento presso la sede istituzionale di via Flaminia.

Avevamo e abbiamo pronte una serie di istanze dei cittadini da presentare all’attenzione del mini-sindaco, tra cui era presente anche quella degli acquedotti all’arsenico”.”Auspichiamo di poter avere udienza nella stanza presidenziale del Municipio con una data e un orario ben prestabiliti come richiesto più volte. Se così non fosse – conclude Leli – organizzeremo una manifestazione di protesta con tutti i militanti”.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

16 pensieri riguardo “Acqua contaminata “Bene interrogazione Carfagna, Quarzo E Casasanta”

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: