Cangemi, Nuovo Centro Destra: Comunicati stampa dalla Regione Lazio

Nuovo Centro Destra, i comunicati stampa del gruppo NCD alla Regione Lazio. Dichiarazioni del onsigliere Ncd della Regione Lazio,  Giuseppe Emanuele Cangemi

Giuseppe Emanuele Cangemi

Calcio, 22 tifosi arrestati, e Zingaretti tace

“Zingaretti assente sotto tutte le forme. Non solo continua a far difendere da persone a lui vicine, ma non elette in consiglio regionale, una proposta di legge che, per quanto condivisibile nel merito, è irricevibile nella forma con la quale ci è stata presentata, ma non fiata nemmeno di fronte a quello che stanno vivendo 22 cittadini italiani residenti nella nostra regione, tifosi della Lazio, detenuti nel carcere di Bialoleka e in attesa di esseri rinviati a giudizio… Quanto accaduto a Varsavia ha dell’assurdo. Cosa serve a Zingaretti per ricordargli il ruolo che ricopre? Sono passati mesi dalla sua elezione, eppure ad oggi non sembra ancora aver capito di cosa stiamo parlando. Altro che immaginazione –conclude Cangemi –  queste brutte figure sono concrete. Il presidente ne prenda atto”

 Assurdo che Zingaretti si faccia difendere da fuori la regione

“Il Pd schizofrenico si fermi, respiri un istante e prenda atto del fatto che non è ripetendo una storiella solo per una bieca difesa di ufficio al disastro di Zingaretti che questa diventa vera. Forse alla Camera devono aver poco da fare, altrimenti questi parlamentari – consiglieri regionali di sinistra improvvisati e senza titolo avrebbero avuto il tempo di leggere una proposta di legge irricevibile così come ci è stata presentata”

“Nessuno ha intenzione di difendere sprechi e poltrone, meno che mai il centrodestra. Ma di evitare di dare una delega in bianco a un presidente di regione che ha regalato poltrone per 5 milioni di euro come primo atto della sua amministrazione quello si. È veramente assurdo – conclude – Zingaretti continua a farsi difendere da fuori le aule istituzionali e via comunicati stampa. Altro che inadeguatezza…”

 Zingaretti ancora fermo ai faremo da campagna elettorale

“Dopo il flop dell’osservatorio contro le mafie dei tempi della Provincia, Zingaretti ci dica per quale ragione il lavoro che intenderebbe condurre su un tema che non può essere terreno di improvvisazione come la lotta alla criminalità organizzata oggi dovrebbe essere più efficace. In ogni caso, e le sue parole non lasciano adito a dubbio, Zingaretti ancora fermo al “diremo”, “faremo” da campagna elettorale. Peccato che “guida” il Lazio da quasi un anno”

 E’ quanto dichiara il consigliere Ncd della Regione Lazio, Giuseppe Emanuele Cangemi

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: