Politica

Regionali Basilicata: Pannella, il centro destra sostiene Pittella?

Una lista “Rosa nel pugno” alle regionali Basilicata.  Marco Pannella a Radio Radicale “Pittella, dirigente del Partito Democratico in Lucania, è il candidato del centrodestra”

Pittella regionali basilicata

“Ho una vera notizia da dare. Siamo a poche ore dalla scadenza della presentazione delle liste e dei candidati presidenti della Regione. Il nostro contributo pre elettorale di vera trasparenza a quello di annunciare quel che si sta preparando in queste ore: molto probabilmente la clamorosa candidatura da parte del centrodestra – non so se Pdl, Forza Italia o cosa – di un nome conosciutissimo in questa regione, anche perché di una famiglia socialista, di sinistra, importante. Si tratta di Marcello Pittella. Lo ripeto. Marcello Pittella, dirigente del Partito Democratico in Lucania, è il candidato del centrodestra”.

Lo ha detto Marco Pannella,  in diretta a Radio Radicale. Pittella ha vinto le primarie del centrosinistra in Basilicata, ma subito dopo la sua candidatura è stata al centro di molte polemiche nel Pd.

 “In questo modo il centrodestra riterrebbe di poter finalmente eleggere un suo proprio presidente della Regione. Un suo proprio presidente della Regione, lo ripeto”, ha detto Pannella. “Non ci crederanno, qui. Comunque la notizia è questa”.

Pannella è a Potenza anche per preparare la presentazione di una lista “Rosa nel pugno” alle regionali del prossimo novembre in Basilicata. “Il nostro candidato governatore? Dobbiamo ancora deciderlo, contiamo di renderlo pubblico domani, nel tardo pomeriggio, in un incontro che terremo domani. insieme a forze amiche, tra le quali le Camere Penali con Valerio Spigarelli, in vista delle elezioni regionali”, ha concluso.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Appassionata di comunicazione e informazione fin da bambina. Non ha ancora 10 anni quando chiede una macchina da scrivere come regalo per il sogno di fare la giornalista. A 17 anni incontra un banchetto del Partito Radicale con militanti impegnati nella raccolta firme per l’abolizione dell’Ordine dei Giornalisti e decide che avrebbe fatto comunicazione e informazione, ma senza tesserino. Diventa Blogger e, dopo un po’ d’inchiostro e font, prende vita il magazine online SenzaBarcode.it Qualche tempo dopo voleva una voce e ha creato l’omonima WebRadio. Con SBS Comunicazione e SBS edizioni si occupa di promozione editoriale e pubblicazione. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è “sei tutta tuo padre”.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!