Elezione Capo dello Stato: quinta votazione e ipotesi Napolitano bis

E’ in corso alla Camera la quinta votazione per l’elezione del Presidente della Repubblica, dopo il terzo scrutinio il quorum è sceso a 504 voti ma è ancora stallo istituzionale.

napolitano

Con la bocciatura della candidatura di Franco Marini, proposto dal Pd per trovare un largo consenso con il Pdl, e dopo l’impietosa bruciatura della candidatura di Romano Prodi che ha spaccato il Partito Demcratico, spingendo  il segretario Bersani ad annunciare le sue dimissioni, si aprono nuovi scenari e fioccano nel frattempo le schede bianche dell’incertezza nell’insalatiera di Montecitorio.

Mario Monti sta cercando di far convergere i voti sia di destra, sia di sinistra sul nome di Anna Maria Cancellieri, che potrebbe trovare anche il consenso del Pdl.  Il Movimento 5 Stelle, nonostante le polemiche, continua a dare prova di compattezza, rimanendo fedele al nome del costituzionalista Stefano Rodotà che è stato apertamente appoggiato anche da Sinistra Ecologia e Libertà.

Sia Vendola, sia Grillo continuano ad appellarsi al Partito Democratico affinché converga  sul nome del costituzionalista, troppo laico per l’ala cattolica del PD come è stato constatato da più parti, potrebbe essere “il presidente dei cittadini e non dei partiti” per il leader del M5S.

Nette e definite le preferenze di Sel, M5S e Scelta Civica, si aspettano invece nuove mosse da parte del Partito Democratico, ormai polverizzato ed in confusione, e dal Pdl che non ha preso alcuna posizione e non ha annunciato alcun nome, ribadendo la necessità di una soluzione di alto profilo, largamente condiviso.

E’ notizia dell’ultima ora l’ipotesi di un Napolitano bis:  Bersani, Berlusconi e Monti hanno iniziato la processione  al Colle, avanzando la richiesta per una “prorogatio” della presidenza di Giorgio Napolitano. Bersani in mattinata ha chiesto a Napolitano la disponibilità ad essere rieletto, se il presidente dovesse accettare, probabilmente sarebbe assicurata la convergenza di Pd e Pdl e la formazione di un governo di larghe intese.

Lo spoglio delle  votazioni si avvia alla conclusione ed è fumata nera, la quinta.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: