Eroi Del Pensiero in concerto con SenzaBarcode

Gli “Eroi del Pensiero” in concerto al Teatro Manhattan, una serata di musica SenzaBarcode! E saranno loro infatti ad inaugurare le serate che vi  permetteranno di conoscere anche i redattori del sito.

nuovologosenzabarcodeh60

MoReTTo, fondatore degli Eroi del Pensiero e blogger di SenzaBarcode, Sheyla, Diego e gli altri vi aspettano! Scoprirete qualcosa che mai e poi mai avreste immaginato …

Politica, Musica, Società, Poesia, Cultura … tutto fuso insieme! Impossibile starne fuori! Ingresso 10 euro compresa tessera associativa (al teatro)  e consumazione.

moretto

Gli Eroi del pensiero sono un complesso musicale sorto nel gennaio 2010. Fondato da Moretto (Giorgio Rizzo Mungo) e da Claudietto. [1] Il gruppo ha un inizio radiofonico, trasmetteva i propri pensieri e le proprie canzoni su un’emittente sul web. Il gruppo iniziò subito, con eventi nei centri sociali di Roma e dintorni, inizialmente con utilizzo di sola voce e chitarra. Sempre nel genere della musica melodica italiana. Sotto l’etichetta Aguamanda Records nel Marzo 2010, viene prodotto il primo album, dal nome “La Freccia” che non raccolse grande successo. [2] Dopo l’album “La Freccia” il gruppo passò ad una casa discografica più prestigiosa. firmando un contratto con Federico Zampaglione dei Tiromancino, [3] che permetteva la distribuzione dei singoli e il passaggio in molte emittenti radiofoniche in tutta Italia, ed è qui che si verificò la loro registrazione ufficiale alla SIAE con il nome di Eroi del pensiero e furono depositati i loro testi. Il gruppo si ampliò: a MoReTTo, [4] voce e composizione testi, e Claudietto, chitarra e composizione musicale, si aggiunsero un batterista, un secondo chitarrista e un bassista di esperienza, che li accompagnano nei loro concerti.
Gli Eroi del pensiero, nella metà del 2010, iniziano una piccola tournée nei locali di Roma, raccogliendo un discreto successo.

Segui l’evento su Facebook.

[youtube]https://youtu.be/4qb-6Qw3kkY[/youtube]

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: