Papa Benedetto molla, sono stanco

Papa Benedetto molla, sono stanco

 Complotto-contro-il-papa“Sento il peso dell’incarico, è per il bene della Chiesa”

Se ne va, pare proprio che la stanchezza abbia preso il sopravvento. Il sito dell’Ansa è preso d’assalto, restituisce a me ed ai miei collaboratori la stringa “servizio non accessibile”, immagino che tutto il mondo stia aspettando.

Diverse le ipotesi: la prima,  ha una malattia grave che lo condurrà alla morte chissà come e vuole evitare l’epilogo di Giovanni Paolo II;  uno scandalo che deve essere coperto; non ce la fa più, è stanco e non va avanti e la quarta, goliardica (ma non troppo, dati i precedenti) non sanno tradurre dal latino e verrà una smentita. In attesa di maggiori  informazioni ricordiamo che Celestino V fu il primo Papa che volle esercitare il proprio ministero al di fuori dei confini dello Stato Pontificio, e uno dei pochi, come San Clemente I e Gregorio XII, ad abdicare.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Un giorno ha pensato che SenzaBarcode era il nome giusto per definirsi, poi ha fondato il sito. Qualche tempo dopo voleva una voce, e ha fondato la WebRadio. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: