La Race for the Cure di Roma, edizione 2018

La Race for the Cure è la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo. L’evento è organizzato dall’Associazione Susan G. Komen Italia che utilizza i fondi raccolti per programmi di Prevenzione.

Race for the Cure di Roma, edizione 2018, 4 giorni di eventi e iniziative gratuite per la salute, lo sport e il benessere all’interno del Villaggio allestito al Circo Massimo e la domenica, la tradizionale ed emozionante corsa di 5 km e passeggiata di 2 km nelle vie del centro città. Iniziative gratuite di salute, sport e benessere per la salute delle donne.

Vieni al Villaggio al Circo Massimo da giovedì 17 a sabato 19 maggio 2018 (ore 10:00 – 20:00)

Consulti medici ed eventuali prestazioni specialistiche gratuite per la diagnosi precoce dei tumori del seno e delle principali patologie femminili.
Laboratori di benessere, fitness e alimentazione per la promozione di uno stile di vita sano.
Talk show e conferenze su temi di tutela della salute delle donne.
iniziative educative e ricreative dedicate alle “Donne in Rosa”.
Area espositiva con stand e attività interattive per adulti e bambini.
Area bimbi attrezzata e ricca di iniziative ludiche e didattiche.

Partecipa alle attività della domenica mattina (ore 8:00 – 13:00)

5 km di corsa competitiva e amatoriale e 2 km di passeggiata per uomini, donne e bambini, competitivi e corridori amatoriali – partenza ore 10.
Speciale celebrazione delle Donne in Rosa.
Riconoscimenti e premi per i primi classificati e le squadre più numerose.
Intrattenimento per tutta la famiglia con sport, musica e giochi per bambini.

Quattro giorni di iniziative al Circo Massimo, da giovedì 17 a domenica 20 maggio

Villaggio aperto fin dal giovedì con tante iniziative gratuite di salute, sport e benessere (ore 10-20)
Area dedicata alle Donne in Rosa.
Area Bambini con giochi e iniziative ludiche e didattiche, Truccabimbi e Spazio Accoglienza Mamma – Bambino.
Kids for the Cure, 1^ edizione: iniziativa dedicata alle scuole primarie del Comune di Roma, in collaborazione con la XI Commissione Consiliare Permanente. Scuola di Roma Capitale – giovedì ore 10.30.
Pompieropoli, attività pratiche e dimostrative per bimbi – venerdì e sabato.
Villaggio Volley S3 – Federazione Italiana Pallavolo.
Stand Komen Italia con informazioni sull’Associazione e gadget in edizione limitata.
Area Partner con giochi e attività interattive, distribuzione di gadget e samples.

Partecipa alle attività della domenica mattina (ore 8-13)

5 km di corsa competitiva e amatoriale e 2 km di passeggiata per uomini, donne e bambini, competitivie corridori amatoriali – partenza ore 10.
Speciale celebrazione delle Donne in Rosa.
Riconoscimenti e premi per i primi classificati e le squadre più numerose.
Intrattenimento per tutta la famiglia con sport, musicae giochi per bambini.

Villaggio del Benessere 

Il Villaggio è aperto a tutti anche la domenica (ore 9.30-11.30) con varie attività gratuite per il benessere psico-fisico*

Invito alla prevenzione

Percorsi di promozione della salute dedicati a donne appartenenti a categorie disagiate, promossi dalla Susan G. Komen Italiain collaborazione con la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, con la partecipazione di operatori sanitari di altri presidi ospedalieri romani e grazie anche al contributo della Fondazione Johnson&Johnson.
Sportello informativo ed operativo della Regione Lazio per l’accesso agli screening per la diagnosi precoce del tumore del seno,del collo dell’utero e del colon.
Misurazione della pressione arteriosa e della glicemia, a cura di FederfarmaRoma

Programma completo sul sito ufficiale Race for the Cure di Roma

Roma, Circo Massimo, giovedì 17, venerdì 18, sabato 19, domenica 20 maggio 2018

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: