Santori e Picca su rifiuti a Roma

Roma2021: Lega, sui rifiuti Zingaretti fa il marziano ma in otto anni di nulla ha condannato la città al degrado.

Così in una nota Fabrizio Santori e Monica Picca, dirigenti romani della Lega Salvini Premier. “Dopo l’ex sindaco Marino, un altro strano personaggio, che sembra proprio essere venuto da Marte, si aggira tra i cassonetti romani, pieni di immondizia. Somiglia molto al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ma certamente non è lui: se davvero fosse Zingaretti, infatti, non potrebbe urlare contro l’inefficienza di Virginia Raggi in materia di rifiuti.

Le colpe della Raggi sono esattamente le stesse di Zingaretti e dei suoi due assessori ai Rifiuti che, nel corso degli ultimi otto anni, si sono avvicendati in Giunta regionale: sono stati otto anni di nulla, che pesano come un macigno sulle spalle di Zingaretti e della Regione”.

Così in una nota Fabrizio Santori e Monica Picca, dirigenti romani della Lega Salvini Premier

“Prendersela con la Raggi, la cui incapacità è ormai ampiamente dimostrata, è troppo facile. Dov’era la Regione mentre la Raggi trasformava la questione rifiuti della Capitale in un’emergenza sanitaria, per lo schifo nelle nostre strade, e finanziaria, per i costi esorbitanti dei trasferimenti dell’immondizia?

L’unica cosa che hanno fatto Zingaretti e i suoi assessori è stata quella di ordinare alle altre Province del Lazio di accogliere i rifiuti di Roma. Arroganza e prepotenza, che, alla lunga, non hanno pagato, determinando la vergogna che i cittadini della Capitale sono costretti a subire tutti i giorni. Mandiamo a casa Raggi e Zingaretti il prima possibile e restituiamo dignità e grandezza a Roma e al Lazio”.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Un pensiero su “Santori e Picca su rifiuti a Roma

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: