Metropolitana, bus e scuole


Svolte tutte le corse scolastiche nella prima mattina di riapertura degli istituti. Metro piena al 33%. Atac, scuola: trasporti regolari in superficie e sulla metro.

Prima mattinata di servizio di trasporto pubblico nel giorno della riapertura delle scuole. Le rilevazioni effettuate da Atac da inizio servizio a metà mattinata confermano che l’attività si è svolta regolarmente sia in superficie che in metropolitana, non riscontrando criticità.
In superficie sono state realizzate tutte le corse previste lungo le linee scolastiche, grazie anche all’utilizzo per il servizio delle nuove 70 vetture arrivate in questi ultimi giorni che hanno abbattuto notevolmente le segnalazioni di guasto. Non si sono registrati assembramenti significativi.

Situazione sotto controllo anche in metropolitana. Fra le 7 e le 9 del mattino il numero di viaggiatori si è mantenuto ampiamente al di sotto del limite dell’80% – pari a 960 viaggiatori per treno – previsto dalle normative.

Sulla metro A, che è la linea più frequentata, l’affollamento medio è stato infatti di circa 400 persone per treno, pari al 33% della capienza dichiarata dal costruttore, con una presenza media per vagone di circa 60 persone. Il picco di presenza massima registrata per treno è stata di circa 600 persone, pari al 50% della capienza dichiarata dal costruttore.

Il numero delle validazioni registrate, nell’orario considerato, è stato di 55.862, in lieve aumento rispetto alle 51.522 validazioni registrate il 10 settembre scorso, quando è stato raggiunto il picco di validazioni degli ultimi mesi, con un incremento percentuale di circa l’8%.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: