Lavoro agile per tutti i dipendenti capitolini

Raggi: “da oggi procedure straordinarie per agevolare ricorso a questa modalità”. De Santis: “Dirigenti strutture lo autorizzano garantendo servizi essenziali”.

Vengono attivate oggi, sino al 20 marzo, procedure straordinarie per agevolare la possibilità per tutti i dipendenti capitolini di accedere a modalità di lavoro agile. Lo prevede una circolare inviata dal Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane a tutte le strutture di Roma Capitale. I responsabili di ogni struttura dovranno autorizzare le richieste di attivare il lavoro agile da parte dei dipendenti, garantendo la continuità di tutti i servizi pubblici essenziali.

“Abbiamo adottato misure straordinarie per fronteggiare una situazione straordinaria. Creiamo quindi tutte le migliori condizioni affinché i nostri dipendenti possano usufruire del lavoro agile, limitando così gli spostamenti”, sottolinea la sindaca Virginia Raggi. Allo stesso tempo si invitano tutti i dipendenti a usufruire delle ferie arretrate risalenti allo scorso anno. Verranno comunque organizzate le turnazioni in modo da garantire il corretto funzionamento degli uffici.

“Abbiamo messo a punto un dispositivo che consente a tutte le strutture di estendere il lavoro agile, senza alterare il funzionamento dei servizi pubblici essenziali. Chiediamo uno sforzo organizzativo in una fase così complessa”, spiega l’Assessore al Personale Antonio De Santis.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: