San Gallicano, Dalla parte della tua pelle

Sabato 26 ottobre, Campagna Nazionale di Sensibilizzazione “Dalla parte della tua pelle”. San Gallicano: open day su dermatite atopica.

Sabato 26 Ottobre la Dermatologia Allergologica dell’Istituto San Gallicano, diretta da Antonio Cristaudo, apre le porte alle persone adulte colpite da dermatite atopica. Gli specialisti sono a disposizione per visite gratuite e indicazioni sul percorso di cura più adatto alle esigenze del paziente.

“La dermatite atopica – spiega Cristaudo – può colpire tutte le fasce d’età a partire da quelle neonatali fino ai quadri dell’adulto, in grado di peggiorare in modo sostanziale molti aspetti della vita del paziente, sia in ambito personale e relazionale che in ambito lavorativo. Oggi disponiamo di terapie innovative in grado di ridurre i costi complessivi della malattia dell’adulto ma soprattutto nel migliorarne la qualità della vita”.

La Campagna nazionale di sensibilizzazione sulla dermatite atopica dell’adulto, “Dalla parte della tua pelle” è promossa da SIDeMaST con il Patrocinio di ADOI (Associazione Dermatologi Venereologi Ospedalieri Italiani e della Sanità Pubblica) e di ANDEA (Associazione Nazionale Dermatite Atopica) e prevede consulti gratuiti in trenta centri ospedaliero-universitari.

Sabto 26, presso ambulatori di Dermatologia Allergologica ISG. Prenotazione visita gratuita al numero 345 7686815.

Foto di Natálie Šteyerová da Pixabay

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: