Festa degli Alberi nelle scuole

Per la Festa degli Alberi nuove piantagioni nelle scuole. Raggi, “Con il ministro Fioramonti ed i bambini per una nuova stagione verde negli istituti scolastici”

In occasione della Festa degli Alberi nelle scuole, Roma Capitale e l’Assessorato alle Politiche del Verde hanno avviato un’operazione di piantagione negli istituti scolastici, donando e mettendo a dimora tanti giovani alberi. Gli interventi proseguiranno sulla base delle segnalazioni e delle necessità individuate dal Dipartimento Tutela ambientale.

Questa mattina, alla presenza del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Lorenzo Fioramonti, della sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi, dell’assessora alle Politiche del Verde Laura Fiorini, dell’assessora alla Persona, Scuola e Comunità solidale Veronica Mammì, sono stati piantati insieme agli alunni gli alberi donati alla scuola primaria Leopardi, nel I Municipio.

Un evento patrocinato dal Miur

e voluto da Roma Capitale e dal presidente della Fondazione UniVerde Alfonso Pecoraro Scanio presente alla piantagione e firmatario del decreto interministeriale con cui la festa è stata istituita nel 2000.

Contemporaneamente, le squadre del Dipartimento Tutela ambientale hanno messo a dimora querce, aceri, frassini ed altre essenze anche nelle scuole Montezemolo (Municipio VIII), Bonelli e nido Il giardino delle stelle (Municipio IX), Istituto comprensivo Carotenuto (Municipio X), Istituto comprensivo Nino Rota, (Municipio XI), plesso Alberto Sordi e Istituto comprensivo Pablo Neruda, (Municipio XIV) e Istituto Comprensivo Enzo Biagi (Municipio XV).

Virginia Raggi

“Insieme al ministro Fioramonti abbiamo partecipato ad una grande festa, con tantissimi bambini che hanno assistito alla piantagione degli alberi. Tante piccole mani esperte che già coltivano un orto scolastico e che da oggi si prenderanno cura anche dei nuovi alberi che cresceranno insieme a loro. Con il contributo delle giovani generazioni possiamo inaugurare una nuova stagione verde negli istituti scolastici” .

Laura Fiorini

“Abbiamo messo a dimora decine di piante nelle prime scuole individuate grazie ad un monitoraggio che ha rilevato specifiche necessità di una rigenerazione del verde e gradualmente procederemo con altri istituti. È l’inizio di un programma di riforestazione della città che vogliamo avviare coinvolgendo i più giovani perché desideriamo contribuire alla loro sensibilizzazione sull’urgenza di alcune tematiche ambientali come l’innalzamento delle temperature ed i cambiamenti climatici. Eventi di cui oggi osserviamo sia le premesse, come la deforestazione dell’Amazzonia, sia le conseguenze, come lo scioglimento del ghiacciaio del Monte Bianco, e ai quali occorre fornire risposte”.

Veronica Mammì

“Educare i giovani a proteggere la natura e prendersene cura a partire dal contesto scolastico è un’azione di grande valore per diffondere un approccio responsabile al tema ambientale. La scuola rappresenta un contesto privilegiato in questo senso. Grazie anche a iniziative come questa, possiamo contribuire alla sensibilizzazione e alla formazione di cittadini consapevoli”.

All’evento hanno partecipato anche il Presidente della Commissione Ambiente Daniele Diaco e la Presidente del Municipio I Sabrina Alfonsi.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: