Inaugurazione nuovo Parco Giochi di Amatrice

Il 12 maggio insieme all’ ex-Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi e Filippo Palombini Sindaco avente funzioni, sarà inaugurato il nuovo Parco Giochi di Amatrice Don Giovanni Minozzi.

Amatrice rinasce con il gioco e con l’arte: nuovi giochi e percorsi organizzati, uno spazio inclusivo, creativo e commemorativo adornato anche da installazioni artistiche a cura della Galleria Pavart di Roma. Quattro gli artisti selezionati dalla curatrice della galleria Velia Littera: Roberta Morzetti, Angelo Savarese, Alberto Timossi, Stefano Trappolini. Il progetto artistico vede anche la partecipazione della scrittrice Chiara Gamberale ed è stato reso possibile grazie al contributo di Snai, Codere, Gamenet, Hbg, NtsNetwork, AdmiralGaming Network.

Amatrice vuole rinascere  con i tempi e i passi che saranno necessari

la comunità è forte e vuole scrivere una pagina nuova della propria storia, che comprenderà anche il doloroso capitolo del 24 agosto 2016. Il nuovo parco giochi costituisce, quindi, il simbolico punto di equilibrio tra le istanze sociali e il contributo imprenditoriale. Il progetto nasce con l’obiettivo di dare un aiuto concreto alla ricostruzione attraverso l’individuazione di uno spazio condiviso che ponga le basi per la rinascita della comunità, in particolare in ambito educativo, sociale e culturale.

All’interno del parco sono state collocate delle strutture metalliche colorate tipo totem

che alloggeranno fronte/retro delle opere artistiche di grandi dimensioni. Accoglierà il visitatore, all’ingresso del parco, il primo totem giallo con la scultura “Bona Dea 2018” di Roberta Morzetti, una rielaborazione in chiave contemporanea della Grande Madre, dea della Natura e della Spiritualità, fonte divina di ogni nascita che avviene sulla terra, simbolo della capacità infinita di rigenerarsi, di autoguarirsi e di donare ricchezza e prosperità. Sul retro il testo “VITA” su lastra colorata di Chiara Gamberale tratto dal racconto “Una gravidanza”.

A seguire i totem (blu, verde e rosso) come punti di fuga dei percorsi previsti dal progetto architettonico: le opere fronte/retro “Memoria” di Angelo Savarese, “Attraverso il Passato” di Stefano Trappolini e  “Tracce” di Alberto Timossi che inneggiano al colore, alla speranza e alla condivisione.

L’artista Stefano Trappolini, nello specifico, ha realizzato dei fondi colorati informali, in parte realizzati con la tecnica del dripping con l’aiuto degli studenti della scuola elementare e media di Amatrice, che saranno parzialmente coperti dalle sagome colorate di plexiglas e che rappresentano l’uomo che cammina verso la rinascita. Angelo Saverese assembla 72 tessere di un puzzle che simboleggiano l’unione e la ricostruzione, possibile solo grazie alla forza di tutti, per conservare la memoria delle persone che hanno lasciato la propria vita in questo luogo e i loro nomi di battesimo restano impressi sulla tela per non dimenticare.

Alberto Timossi, infine, ha ideato una scultura realizzata con i suoi tubi smaltati di colore rosso che attraversano la pannellatura bianca del totem: 5 elementi rossi modellati dal tempo e dalla storia, segni di un passaggio che distingue il prima dal dopo ma che conserva la memoria.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: